Seguici su

Basket

LIVE Spagna-Italia 68-72, Qualificazioni Mondiali basket 2023 in DIRETTA: IMPRESA DEGLI AZZURRI a Caceres! Caruso e Casarin protagonisti assoluti

Pubblicato

il

Nico Mannion

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

20:00 Termina qui la nostra diretta LIVE per questa grande impresa dell’Italbasket in Spagna. Grazie a tutti voi, amici ed amici di OA Sport, per averci seguito anche quest’oggi. Buon proseguimento di serata ed un saluto sportivo!

19:55 Gli Azzurri riescono a vincere in casa dei Campioni del Mondo e d’Europa in carica, con una partita semplicemente perfetta. Italia che ha anche toccato il +13, ma gli iberici sono riusciti a ricucire fino al -4 che sembrerebbe garantirgli comunque il primo posto nel girone L. Guglielmo Caruso piazza una prestazione mostre da 19 punti, mentre Davide Casarin chiude con 10 punti a referto il suo debutto in Nazionale. 10 punti anche per Nico Mannion, mentre per la Spagna 15 punti di Tyson Perez ed 11 di Ferran Bassas!

L’ITALIA FIRMA L’IMPRESA: SPAGNA KO PER 68-72!

68-72 Dentro il libero: -4 per i padroni di casa!

67-72 Bassas col fallo! Possibile 2+1 per la Spagna.

65-72 Accelerata di Nico Mannion: gli Azzurri tornano a +71

65-70 Penetrazione fulminante di Juan Nunez: ancora -5 Spagna!

63-70 Non trema la mano a Nico Mannion: 2/2 e +7 Italia! Time-out Scariolo.

63-68 Tripla perfetta di Bassas: -5 Spagna!

60-68 1/3 per Mannion a cronometro fermo: +8 Italia con meno di due minuti da giocare nell’ultimo quarto!

Quinto fallo per Alberto Diaz, che deve quindi abbandonare il campo.

60-67 Schiacciata pazzesca di Pep Busquets: mini-parziale di 4-0 degli iberici! Time-out di Gianmarco Pozzecco.

58-67 Juan Nunez non sbaglia: piazzato e -8, la Spagna non molla!

56-67 Caruso è semplicemente perfetto: finta e canestro che vale il +11!

56-65 Arresto e tiro perfetto di Nunez: la Spagna torna a -9! Time-out immediato di Gianmarco Pozzecco.

54-65 1/2 per Joel Parra a cronometro fermo!

53-65 Juan Nunez da due prova a tenere a galla la Roja!

51-65 Guglielmo Caruso continua ad andare a bersaglio: canestro e 17 punti, top scorer!

51-63 Chiuso il 2+1, -12 perl a Spagna!

50-63 Joel Parra sfrutta il fisico e subisce il fallo di Luca Severini: timida reazione dei padroni di casa!

Bortolani sbaglia però il libero aggiuntivo.

48-63 Visconti alza la palla per Giordano Bortolani che subisce fallo: gli Azzurri premono sull’acceleratore e volano a +15! Time-out immediato di Scariolo.

48-61 Flaccadori non si ferma: appoggio perfetto!

48-59 Penetrazione di Sergi Garcia: -11 Spagna!

46-59 Diego Flaccadori alza la parabola e riporta il massimo vantaggio a +13!

46-57 Tyson Perez sul taglio: la Spagna prova a rosicchiare qualche punto all’Italia!

44-57 LUCA SEVERINIIII!! TRIPLAAAAAAAA

Gli Azzurri devono vincere con almeno cinque punti di scarto per ribaltare la differenza canestri dell’andata (84-88) per chiudere al primo posto nel gruppo L.

15 punti e 5 rimbalzi per il ‘5’, che si è ben comportando fino a qui.

44-54 Caruso segna ma cade male: non sembra nulla di grave per il giovane centro!

Inizia l’ultima frazione: forza Azzurri!

Va in archivio anche il terzo quarto: l’Italia è ancora davanti per 44-52 dopo 30′!

44-52 Caruso vira e segna: che giocata per il centro di Varese!

44-50 Tyson Perez col fallo! Il giocatore spagnolo segna anche il libero aggiuntivo, per il -6!

41-50 Schiacciata di Guglielmo Caruso: reazione d’orgoglio degli Azzurri!

41-48 2/2 per Bassas in lunetta: mini-parziale aperto di 5-0 per i padroni di casa, che tornano a -7!

39-48 Ferran Bassas replica prontamente con la stessa moneta e riporta la Spagna sotto la doppia cifra di svantaggio!

36-48 VISCONTIIII!! LA BOMBA DEL +12, L’ITALIA PROVA A SCAPPARE.

10 punti per la guardia della Tezenis Verona, che ha ‘bagnato’ nel migliore dei modi il suo debutto con la canotta azzurra. Sergio Scariolo è costretto a chiamare time-out per scuotere i suoi giocatori.

36-45 DAVIDE CASAAAARIIINNN!! TRIPLAAAAAAA

36-42 2/2 per Miguel Salvo in lunetta: la Spagna prova ad accorciare!

34-42 Non trema la mano a Davide Casarin: 2/2 e +8 per gli Azzurri!

34-40 2/2 anche per Nico Mannion: massimo vantaggio Italia a +6!

34-38 2/2 per Eric Vila a cronometro fermo: i padroni di casa accorciano a -4!

32-38 Mannion manda a bersaglio il libero aggiuntivo: la Spagna esaurisce anche il bonus di falli!

Fallo tecnico fischiato a Sergio Scariolo per proteste eccessive!

32-37 Davide Casarin con poco equlibrio: altri due punti per il figlio di Federico!

Brutto colpo alla spalla per Marco Spissu sul blocco in movimento di Ruben Guerrero: il play sardo rientra provvisoriamente in panchina!

32-35 Si sblocca Nico Mannion: finta e penetrazione, +2 per gli Azzurri!

32-33 Miguel Salvo trova la tripla che riporta gli iberici a -1!

19:00 Italia e Spagna sono già tornate sul parquet per il riscaldamento che precede l’avvio della ripresa tra pochi minuti: si ripartirà dal 29-33 con cui gli Azzurri hanno chiuso il primo tempo!

18:55 8 punti per Tyson Perez e 5 per Pep Busquets tra le fila delle Furie Rosse, mentre per gli Azzurri 9 punti di Guglielmo Caruso e 5 di Luca Severini. Italia più precisa da due (50%), mentre gli iberici sbagliano meno dall’arco (30.8%) e dalla lunetta (75%). Spissu e compagni stanno gestendo bene in difesa, ma dovranno sicuramente trovare maggiore lucidità in attacco.

Si chiude qui il primo tempo: la Nazionale di Gianmarco Pozzecco va al riposo di metà partita in vantaggio sulla Spagna sul punteggio di 29-33!

29-33 TOOMAAAS WOLDETENSAEEEE!! LA TRIPLAAAAAAA

29-30 Schiacciata bimane di ‘Momo’ Diouf su scarico di Marco Spissu: gli Azzurri mettono il naso davanti!

29-28 1/2 per il giovane playmaker in forza alla Tezenis Verona ma di scuola Reyer Venezia: l’Italia non molla e rimane a -1!

29-27 Schiacciata micidiale di Perez: la Spagna mostra ancora i muscoli!

27-27 2/2 anche per Davide Casarin: match ancora in parità!

Time-out immediato di Sergio Scariolo, che non sarà contento dell’atteggiamento dei suoi ragazzi fino a qui!

27-25 2/2 ai liberi per l’ala in forza alla Bertram Tortona: Azzurri a -2, quando si entra negli ultimi due minuti del primo tempo!

Alberto Diaz non riesce a monetizzare in lunetta, mentre ci proverà Luca Severini.

Fallo tecnico fischiato alla panchina dell’Italia!

27-23 LUCA SEVERINIIII!! TRIPLAAAAAA

Time-out chiamato da Sergio Scariolo, che probabilmente non vuole lasciare nulla al caso e parlare con i suoi giocatori.

27-20 Perez dall’arco: Spagna a +7!

24-20 Caruso con la schiacciata: 7 punti in fila per il giovane giocatore dell’Openjobmetis Varese!

24-18 Altra segnatura pesante con Sergi Garcia: la Nazionale iberica prova ad alzare l’intensità!

21-18 Tripla di Busquets: gli spagnoli rimettono la freccia!

18-18 Caruso si fa trovare al posto giusto sul passaggio di Bortolani: canestro e libero aggiuntivo dentro, parità!

18-15 Busquets da due riporta la Spagna a +2!

16-15 Schiacciata di Caruso su assist di Giordano Bortolani: l’Italia accorcia!

Inizia il secondo quarto!

Pep Busquets non manda a bersaglio l’ultimo tiro: dopo 10′ la Spagna conduce per 16-13 sugli Azzurri!

16-13 1/2 per Diego Flaccadori ai liberi: -3 Italia!

16-12 Riccardo Visconti va a bersaglio subendo anche fallo: che giocata per il giovane azzurro, che ha debuttato con la Nazionale maggiore proprio giovedì sera contro l’Ucraina! Il torinese chiude il 2+1.

16-9 Dentro anche il libero aggiuntivo: +7 Spagna!

15-9 Perez col fallo su assist di Bassas!

13-9 Appoggio di Guglielmo Caruso: reazione degli Azzurri!

13-7 2/2 per Salvo a cronometro fermo: massimo vantaggio per le Furie Rosse a +6 a tre minuti dalla prima sirena!

11-7 Risponde subito Parra con la stessa moneta: i Campioni del Mondo e d’Europa tornano a +4!

8-7 MARCOOO SPISSUUU!! TRIPLAAAAA

8-4 Schiacciata di Vila: +4 degli iberici!

6-4 1/2 per Tessitori a cronometro fermo: -2 Italia!

6-3 Diaz da due: pronta replica dei padroni di casa che tornano a +3!

4-3 Penetrazione di Riccardo Moraschini: ottima risposta degli Azzurri!

4-1 Palleggio, arresto e tiro di Diaz: la Spagna colpisce ancora!

2-1 1/2 per Tessitori in lunetta: gli Azzurri accorciano!

2-0 Nunez fulmina la difesa italiana: primi due punti per la Roja!

Tutto pronto per l’avvio del match. Forza Azzurri!

Questi i due quintetti scelti per l’avvio di questa sfida: Diaz, Salvo, Guerrero, Nunez, Parra (Spagna) ;Spissu, Mannion, Tessitori, Moraschini, Severini (Italia)

17:55 E’ il momento degli Inni Nazionali!

17:50 Le due squadre sono già sul parquet dell’Arena di Caceres (Spagna) per il riscaldamento che precede la palla a due tra poco meno di dieci minuti!

17:45 Questo è invece il roster a disposizione del coach della Virtus Bologna:

#00 Edgar Vicedo (1994, 203, A, Monbus Obradoiro)
#1 Tyson Perez (1996, 202, A, Real Betis)
#3 Pep Busquets (1999, 198, A, Joventut Badalona)
#4 Eric Vila (1998, 211, A, Basquet Girona)
#5 Sergi Garcia (1997, 193, G, Rio Breogan)
#9 Alberto Diaz (1994, 188, G, Unicaja Malaga)
#12 Miquel Salvò (1994, 205, A, CB Gran Canaria)
#13 Ruben Guerrero (1995, 213, C, Monbus Obradoiro)
#17 Alex Reyes (1993, 197, A, Surne Bilbao)
#20 Ferran Bassas (1992, 181, G, CB Gran Canaria)
#24 Juan Nunez (2004, 192, P, Ratiopharm Ulm – Germania)
#44 Joel Parra (2000, 202, A, Joventut Badalona)

17:40 Questi i dodici scelti dal CT azzurro per il match odierno:

#0 Marco Spissu (1995, 184, P, Umana Reyer Venezia)
#1 Niccolò Mannion (2001, 190, P, Segafredo Virtus Bologna)
#12 Diego Flaccadori (1996, 193, P, Dolomiti Energia Trentino)
#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Umana Reyer Venezia)
#22 Giordano Bortolani (2000, 193, G, Tezenis Verona)
#24 Riccardo Moraschini (1991, 194, G/A, Umana Reyer Venezia)
#28 Davide Casarin (2003, 196, P/G, Tezenis Verona)
#30 Guglielmo Caruso (1999, 208, A/C, Openjobmetis Varese)
#35 Mouhamet Rassoul Diouf (2001, 206, A/C, Unahotels Reggio Emilia)
#36 Riccardo Visconti (1998, 198, G, Carpegna Prosciutto Pesaro)
#40 Luca Severini (1996, 204, A, Bertram Yachts Derthona Tortona)
#53 Tomas Woldetensae (1998, 196, G/A, Openjobmetis Varese)

17:35 Gli uomini di Gianmarco Pozzecco cercano l’impresa contro le Furie Rosse, per provare ad insidiare il primo posto in classifica (7-2 per gli Azzurri, 8-1 per gli iberici) e riscattare al tempo stesso la sconfitta rimediata all’andata dopo 45′ di autentica battaglia (84-88) in una Vitrifrigo Arena di Pesaro completamente esaurita. Si tratta dell’ultimo impegno ufficiale per l’Italbasket, che attenderà poi i sorteggi di fine aprile per sapere quali avversarie dovrà affrontare nella rassegna iridata in programma quest’estate tra Indonesia, Filippine e Giappone!

17:30 Buon pomeriggio a tutti, amiche ed amici di OA Sport! Bentrovati alla diretta LIVE di Spagna-Italia, sfida che chiude le Qualificazioni ai Mondiali 2023 di basket per il gruppo L!

Il programma del matchLa cronaca di Italia-Ucraina

Buongiorno a tutte le lettrici ed i lettori di OA Sport! Vi diamo il benvenuto alla diretta LIVE di Spagna-Italia, ultimo match delle Qualificazioni ai Mondiali 2023 di basket (gruppo L)!

Gli Azzurri, con il pass già in tasca, sfidano i Campioni del Mondo e d’Europa per chiudere nel migliore dei modi il percorso che li ha portati a qualificarsi alla rassegna iridata di quest’estate. L’Italbasket ha sconfitto l’Ucraina per 85-75 pochi giorni fa a Livorno, grazie ai 28 punti di Nico Mannion in grande spolvero e ai 21 punti di un sempre efficace Marco Spissu. Non ci sarà Paul Biligha, infortunatosi al ginocchio nel confronto contro gli ucraini – ranghi di Capitano affidati quindi ad Amedeo Tessitori.

La Spagna di Sergio Scariolo cerca ulteriori conferme per concludere il girone al primo posto, grazie ad otto vittorie ed un solo ko rimediato fin qui. Nel match di giovedì sera le Furie Rosse hanno fatto saltare il fattore campo contro l’Islanda (61-80) con 18 punti di Miquel Salvo ed 11 di Pep Busquets, confermandosi in vetta alla graduatoria del girone. Non sarà però facile contro gli Azzurri, che hanno portato gli iberici all’overtime nella sfida di metà novembre della Vitrifrigo Arena (84-88). 

Inizio del match previsto alle ore 18:00 all’Arena di Caceres in Estremadura (Spagna). Buon divertimento a tutti, con la diretta LIVE di OA Sport!

Credit: Ciamillo