Seguici su

Rugby

Inghilterra-Italia su TV8 oggi, Sei Nazioni rugby 2023: orario, programma, streaming, formazioni

Pubblicato

il

Oggi, domenica 12 febbraio, alle ore 16.00 italiane, nel posticipo della seconda giornata del Sei Nazioni 2023 l’Italia di Kieran Crowley giocherà in trasferta contro l’Inghilterra al Twickenham Stadium di Londra. La Nazionale italiana di rugby vuole riscattare la sconfitta interna patita contro la Francia all’esordio.

LA DIRETTA LIVE DI INGHILTERRA-ITALIA DI RUGBY DALLE 16.00

L’Italia opera due cambi rispetto al XV iniziale visto a Roma contro la Francia nel match d’esordio del torneo: Edoardo Padovani rientra dal 1′ nel triangolo allargato con Capuozzo e Menoncello, mentre Marco Riccioni torna in prima linea con Fischetti e Nicotera. Capuozzo sarà l’estremo azzurro.

I centri saranno Brex e Morisi, mentre in mediana vengono confermati Allan e Varney. In terza linea con capitan Lamaro ancora Negri e Lorenzo Cannone, con Ruzza e Niccolò Cannone in seconda linea. In panchina torna Jake Polledri, con lui Bigi, Zani, Ferrari, Iachizzi, Zuliani, Fusco e Bruno.

Sei Nazioni 2023, la formazione dell’Italia per la sfida in Inghilterra: due cambi nel XV scelto da Kieran Crowley

La diretta tv del match Inghilterra-Italia di rugby sarà disponibile su TV8 (in chiaro) e Sky Sport Uno (in abbonamento). La diretta streaming della partita sarà disponibile su tv8.it (gratuita) e Sky Go e Now (in abbonamento), infine la diretta live testuale dell’incontro sarà disponibile su OA Sport.

CALENDARIO SEI NAZIONI RUGBY OGGI

Domenica 12 febbraio – Twickenham Stadium di Londra (Inghilterra)

Ore 16.00 italiane: Inghilterra v Italia – Diretta tv su TV8 (in chiaro) e Sky Sport Uno (in abbonamento)

PROGRAMMA INGHILTERRA-ITALIA RUGBY: DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

Diretta tv: TV8 (in chiaro) e Sky Sport Uno (in abbonamento)

Diretta streaming: tv8.it (gratuita) e Sky Go e Now (in abbonamento)

Diretta Live testuale: OA Sport

FORMAZIONI INGHILTERRA-ITALIA OGGI RUGBY

Inghilterra: 15 Freddie Steward, 14 Max Malins, 13 Henry Slade, 12 Ollie Lawrence, 11 Ollie Hassell-Collins, 10 Owen Farrell (C), 9 Jack van Poortvliet, 8. Alex Dombrandt, 7 Jack Willis, 6 Lewis Ludlam, 5 Ollie Chessum, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Ellis Genge. A disposizione: 16 Jack Walker, 17 Mako Vunipola, 18 Dan Cole, 19 Nick Isiekwe, 20 Ben Earl, 21 Alex Mitchell, 22 Marcus Smith, 23 Henry Arundell.

Italia: 15 Ange Capuozzo, 14 Edoardo Padovani, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Luca Morisi, 11 Tommaso Menoncello, 10 Tommaso Allan, 9 Stephen Varney, 8 Lorenzo Cannone, 7 Michele Lamaro (C), 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolò Cannone, 3 Marco Riccioni, 2 Giacomo Nicotera, 1 Danilo Fischetti. A disposizione: 16 Luca Bigi, 17 Federico Zani, 18 Simone Ferrari, 19 Edoardo Iachizzi, 20 Jake Polledri, 21 Manuel Zuliani, 22 Alessandro Fusco, 23 Pierre Bruno.

Foto: LaPresse