Seguici su

Artistica

Ginnastica artistica, Salvatore Maresca: “Mi sono rotto il tendine d’Achille, ma sono tornato e non mi fermo più”

Pubblicato

il

Salvatore Maresca

Salvatore Maresca si è distinto in occasione della prima tappa della Serie A 2023 di ginnastica artistica. Il campano, già medaglia di bronzo agli anelli tra Europei e Mondiali, è tornato in scena dopo aver vinto i Campionati Italiani in questa specialità lo scorso settembre, alla vigilia della rassegna iridata a cui non prese parte. L’azzurro ha sfoggiato un buon esercizio, venendo premiato con 14.400 (6.0 il D Score) e fornendo ottime sensazioni in vista dei grandi appuntamenti internazionali di questa stagione: gli Europei ad aprile e i Mondiali a inizio autunno.

Salvatore Maresca è stato ospite ai microfoni di Chiara Sani per Ginnasticomania, trasmissione di Sport2U (la web tv di OA Sport), soffermandosi sulle proprie prestazioni: “Ho fatto soltanto anelli e volteggio, perché con il tendine d’Achille ho avuto difficoltà a riprendere. Nonostante tutto è stato abbastanza soddisfacente, sono contento, ho portato un bel punteggio alla squadra. Poteva andare meglio perché coprire altri attrezzi è importante, ma per adesso va bene e ci sarà sicuramente la prossima gara in cui dare di più“.

L’azzurro ha poi proseguito:Io mi sono rotto il tendine d’Achille lo scorso anno nell’ultima tappa della Serie A a Napoli. Ho avuto tantissime difficoltà, ora sto riprendendo nonostante un problemino alla schiena: noi ginnasti abbiamo un’anzianità precoce. Sono sempre del parere che su uno nella vita si sacrifica prima o poi tutti i sacrifci vengono ripagati: l’importante è portare avanti il proprio sogno, io voglio le Olimpiadi a tutti i costi. In questo momento mi sento come un treno e non voglio fermarmi“. Di seguito la VIDEO intervista integrale a Salvatore Maresca.

VIDEO INTERVISTA SALVATORE MARESCA

Foto: Photo LiveMedia/Filippo Tomasi