Seguici su

Basket

Basket, Coppa Italia 2023: Brescia ferma l’attacco di Pesaro e sfiderà la Virtus Bologna in finale

Pubblicato

il

Amedeo Della Valle

La Germani Brescia, con una partita decisa dal secondo quarto, batte la Carpegna Prosciutto Pesaro nella seconda semifinale delle Final Eight di Coppa Italia 2023. La squadra allenata da Alessandro Magro raggiunge la Virtus Segafredo Bologna in finale: 74-57 il punteggio al Pala Alpitour di Torino. 15 i punti di Amedeo Della Valle, 13 quelli di CJ Massinburg da una parte, dall’altra in doppia cifra vanno solo Vasilis Charalampopoulos (14) e Dejan Kravic (12).

Il primo quarto inizia in maniera favorevole alla formazione di Jasmin Repesa, che nei primi 5 minuti accumula un 5-11 grazie alle evoluzioni di Abdur-Rahkman unite alla coppia Cheatham-Charalampopoulos. Odiase e Gabriel riducono il divario fino a un unico punto, ed in generale si rimane sul singolo possesso di divario anche se i possessi iniziano a diventare non proprio fluidi. Dopo 10′ è 14-16.

Basket, Coppa Italia 2023: Virtus Bologna d’autorità in finale, Tortona non entra mai in partita

La difesa pesarese, nei primi due minuti del secondo periodo, è notevole, generando quattro palle perse della Germani. Il vero problema è l’attacco, che non funziona al di là di due liberi di Delfino Questo fa sì che, con Akele, Cournooh e Massinburg, Brescia inizi decisamente ad andarsene, volando fino al 32-20. Neanche due timeout di Repesa (che si prende anche un tecnico) aiutano: trascinata da Della Valle, la formazione lombarda si porta sul 36-22 all’intervallo.

Ancora Della Valle suona la carica bresciana al ritorno sul parquet, con Kravic che prova a rispondere dall’altra parte. Pesaro riesce a ritrovare un po’ di costanza, ma arriva Nikolic a dare una mano all’uomo con la maglia numero 8 per il 45-29. La Germani appare oramai in controllo, e dalla parte marchigiana arriva anche l’espulsione di Repesa per doppio tecnico a 1’58” dalla penultima sirena, con il coach croato che non se ne capacita. Si entra negli ultimi 10′ sul 51-36, ma di fatto la partita è già conclusa. Il tempo che rimane serve a Brescia per superare i 20 punti di vantaggio con meno di 4′ da giocare. Alla sirena per la Germani la seconda finale di Coppa Italia della storia arriva sotto forma di 74-57.

GERMANI BRESCIA-CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 74-57

BRESCIA – Gabriel* 5, Massinburg 13, Nikolic* 6, Della Valle* 15, Petrucelli 4, Taylor ne, Odiase* 9, Burns 1, Laquintana ne, Cournooh 5, Moss* 6, Akele 10. All. Magro

PESARO – Kravic* 12, Abdur-Rahkman* 6, Visconti 1, Moretti 5, Tambone, Stazzonelli ne, Gudmundsson* 8, Charalampopoulos* 14, Totè 1, Cheatham* 2, Delfino 8. All. Repesa

Credit: Ciamillo