Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino, Slalom Kitzbuehel: Feller in testa dopo la prima manche. Sala in lotta per il podio, Vinatzer out

Pubblicato

il

Manuel Feller

Si è conclusa la prima dello slalom maschile di Kitzbuehel, gara che conclude la tappa austriaca di Coppa del Mondo di sci alpino. A metà gara in testa c’è il padrone di casa Manuel Feller, sceso col pettorale numero 1 ed in grado di sfruttare al massimo la possibilità di partire con la pista ancora in condizioni perfette.

Feller ha portato a termine la solita manche offensiva e ricca di rischi per fermare il cronometro sul tempo di 52.18, facendo in particolare la differenza nell’ultimo settore. Il più vicino all’austriaco è stato il norvegese Lucas Braathen, partito col pettorale numero 3 ed arrivato al traguardo con 31 centesimi di ritardo. Alle sue spalle un ottimo Linus Strasser (+0.50) che ha preceduto Clement Noel, in grado di rimanere in scia (+0.53) nonostante diversi piccoli errori.

Tommaso Sala, miglior azzurro al traguardo, rimane in top 10 con una manche solidissima che gli permetterà di lottare per le posizioni da podio nelle seconda metà di gara. L’italiano è ottavo a 1.01 da Feller ed a solo mezzo secondo dal terzo posto di Strasser. 19a piazza (+1.92) per Stefano Gross che entra nella seconda manche con una prova solida come quella di Simon Maurberger che entra col 26° tempo (+2.26). Dopo due ottime gare Alex Vinatzer torna a far segnare uno 0. Uscita a metà percorso per l’azzurro che aveva già commesso un errore evidente poche porte prima. Fuori anche Tobias Kastlunger. Matteo Canins manca la prima qualificazione in Coppa del Mondo per 3 centesimi, chiudendo in 36a piazza (+2.76).

Sci alpino, Sofia Goggia spiega la sua rinuncia al superG di Cortina: “Devo preservarmi per i Mondiali”

Prima manche difficile per Henrik Kristoffersen, che arrivava con le credenziali di grande favorito. Il norvegese non ha mai trovato ritmo né velocità, chiudendo in 13a piazza con un distacco di +1.45 che lo costringerà ad una complessa rimonta. Manca la qualificazione l’austriaco Marco Schwarz (+2.90), mentre non hanno portato a termine la manche il norvegese Atle LieMcGrath e l’austriaco Johannes Strolz. Appuntamento alle 13.30 per la seconda manche.

Foto: LaPresse