Seguici su

Pallanuoto

Pallanuoto femminile, le migliori italiane dell’11a giornata di A1. Chiara Ranalli e Chiara Tabani tengono la SIS Roma a punteggio pieno

Pubblicato

il

L’undicesima giornata della Serie A1 2022-2023 di pallanuoto femminile, la seconda di ritorno, è scattata sabato 28 gennaio 2023: in attesa del recupero del Plebiscito Padova, che domani giocherà in casa contro il Bogliasco 1951, si sono registrate le vittorie di SIS Roma e L’Ekipe Orizzonte nei quartieri nobili della classifica e di RN Florentia e RN Bologna nelle zone calde della graduatoria. Di seguito le migliori italiane dell’ultimo turno del massimo campionato.

Pallanuoto femminile, Serie A1: la SIS Roma vince ancora e resta a punteggio pieno

LE MIGLIORI ITALIANE DELL’UNDICESIMA GIORNATA DI A1

Elena Altamura (Rari Nantes Bologna): l’attaccante classe 1998 ex CSS Verona guida con una quaterna la compagine felsinea alla roboante vittoria per 13-3 sul Como Nuoto Recoaro (dopo 22 minuti lo score era di 12-0) che vale tre punti di platino nella corsa alla salvezza.

Chiara Ranalli e Chiara Tabani (SIS Roma): l’attaccante classe 1997 ed il difensore classe 1994 (ancora in testa alla classifica marcatrici), tengono la compagine capitolina al primo posto a punteggio pieno con 11 vittorie su 11, siglando, rispettivamente, una cinquina ed una tripletta nel 14-8 rifilato al Rapallo Pallanuoto.

Gaia Apilongo (Rapallo Pallanuoto): il centroboa classe 1992 ex NC Milano tiene in partita la formazione ligure fino al 4-5 mettendo a referto una tripletta in trasferta contro la SIS Roma capolista prima del break di 0-5 tra secondo e terzo quarto che indirizza la partita.

Caterina Banchelli e Letizia Nesti (Rari Nantes Florentia): il portiere classe 2000 e l’attaccante classe 1992 sono le principali protagoniste dell’unica (finora) vittoria esterna della giornata contro la Brizz Nuoto per 5-11. L’estremo difensore segna un gol allo scadere del primo quarto, la sua compagna sigla una tripletta.

Foto: LiveMedia/Luigi Mariani