Seguici su

Live Sport

LIVE Dakar 2023, ultima tappa in DIRETTA: Kevin Benavides la spunta tra le moto, Al-Attiyah in trionfo tra le auto. Giroud e Van Kasteren conquistano il titolo

Pubblicato

il

Toby Price

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

11.50 Ed è tutto per questa Dakar 2023. Grazie per averla seguita con noi dall’inizio alla fine! Un augurio di un buon proseguimento di giornata e di una buona domenica a tutte e a tutti da parte della redazione di OA Sport.

11.20 AUTO – Per la categoria T3 (prototipi leggeri), l’ultima tappa odierna è stata conquistata dalla spagnola Gutierrez Herrero; secondo il cileno Casale (+58″) e terzo l’argentino Zille (+1’31”). Il titolo va all’americano Austin Jones.

11.15 CAMION – In sette, per il momento, hanno tagliato il traguardo finale: cambio al comando, con la prima posizione occupata dal lituano Paskevicius, seguito dall’olandese Mitchel Van den Brink (anche in questo caso, soli 7 secondi di ritardo), Valtr (+1’39”) e Macik (+1’46”). Nessun dubbio sul vincitore di categoria: è Janus Van Kasteren a conquistare il titolo!

10.50 AUTO – Colpo di scena nella categoria T4 (SSV): il lituano Rokas Baciuska perde quasi 25 minuti rispetto ai rivali negli ultimi chilometri, termina la speciale odierna al 36esimo posto e vede così sfumare la conquista del titolo! Gioia pura, d’altro canto, per Eryk Goczal, è lui il nuovo campione per la categoria T4, al debutto. La tappa odierna si è chiusa nel segno dello spagnolo Carlos Vento Sanchez, secondo il brasiliano Cristiano Batista e terzo il polacco Michal Goczal.

10.45 CAMION – Cambio al comando sul traguardo finale, in prima posizione c’è il ceco Valtr davanti a Macik (per appena 7 secondi!), terzo Van Kasteren (+4’15”). Attesa per l’arrivo dei restanti piloti per stabilire la classifica finale della categoria.

10.30 AUTO – Penalizzati di 2 minuti Lategan (che scende dal 3° al 5° posto di giornata), Loeb (da 4° a 8°) e Moraes (da 12° a 16°). A meno di colpi di scena, il podio dell’ultima tappa sarà composto dal francese Chicherit davanti allo svedese Ekstrom e all’argentino Halpern.

10.15 CAMION – Non cambiano le prime tre posizioni al km 68: in testa Macik davanti al connazionale ceco Valtr (+27″) e all’olandese De Baar (+36″). Quarto il leader della classifica generale, l’olandese Van Kasteren (+1’53”).

10.00 AUTO – Già definito il podio della generale, con Sebastien Loeb che ha difeso agevolmente la seconda piazza davanti al rookie brasiliano Lucas Moraes, grande rivelazione di questa Dakar con il terzo posto assoluto. Il francese Guerlain Chicherit al momento ha il miglior tempo all’arrivo, ma un paio di piloti sul percorso possono ancora battere il suo crono.

9.45 CAMION – Partita la gara! Al primo rilevamento (km 33) il ceco Macik occupa la prima posizione; secondo il connazionale Valtr (+28″) e terzo il neerlandese De Baar (+39″).

9.30 AUTO – Adesso è ufficiale: Nasser Al-Attiyah ha tagliato il traguardo della speciale, conquistando così il suo quinto titolo in carriera alla Dakar! Il portacolori della Toyota quest’oggi si è limitato a gestire la situazione senza correre rischi, rinunciando quindi giustamente alla lotta per il successo di tappa.

9.15 CAMION – Siamo in attesa di ricevere aggiornamenti sulla partenza dei piloti e i primi rilevamenti.

9.10 AUTO – Nuovi inserimenti al vertice dopo 33 km, con il francese Chicherit attualmente al comando sulla Prodrive per 16″ sull’argentino Halpern e 31″ su Lategan. I big nel frattempo hanno già raggiunto il terzo e ultimo way point (al km 102), con Ekstrom in vantaggio di 1’22” su Loeb e 1’50” su un Al-Attiyah ormai a poco più di 30 km dal titolo.

8.48 MOTO – Tutto confermato, Kevin Benavides ha vinto quest’ultima tappa con oil crono di 1:15:17 precedendo di 00:35 l’australiano Daniel Sanders (GasGas) e di 00:55 l’australiano Toby Price (KTM). Con questo risultato, l’argentino su KTM ha vinto l’edizione 2023 della Dakar, precedendo in classifica di 43″ Price e di 5’04” l’americano Skyler Howes. Nel computo complessivo Paolo Lucci ha concluso in 15ma piazza.

8.45 QUAD – Il lituano Laisvydas Kancius conquista l’ultima tappa con il crono finale di 1:36:16; secondo il brasiliano Marcelo Medeiros (+4’11”) e terzo lo statunitense Pablo Copetti (+6’05”). Il transalpino Alexandre Giroud, che ha chiuso settimo la speciale odierna (+14’56”), può così celebrare il titolo di campione della Dakar 2023 tra i quad!

8.42 CAMION – Siamo in attesa di ricevere aggiornamenti sulla partenza dei piloti e i primi rilevamenti.

08.40 AUTO – 13 equipaggi hanno già cominciato la prova speciale odierna e al primo way point (dopo 33 km) Lategan ha il miglior tempo provvisorio con 13″ di margine su Ekstrom, 17″ su Przygonski, 34″ su Loen e 1’16” su Al-Attiyah.

08.35 MOTO – Kevin Benavides, salvo sorprese dell’ultimo secondo, è il vincitore di questa stage e anche della Dakar 2023 in questa categoria. Partito con 12″ di ritardo dall’australiano Toby Price, l’argentino si è aggiudicato la prova con il crono di 1:15:17 e all’ultimo rilevamento del km 102 aveva un vantaggio di 1:29 su Price. Vedremo se questo sarà confermato.

08.30 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dell’ultima tappa della Dakar 2023, in programma da Al-Hofuf a Dammam.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE dell’ultima tappa della Dakar 2023, in programma da Al-Hofuf a Dammam. La 45ma edizione del rally raid più impegnativo e prestigioso al mondo, andata in scena per il quarto anno consecutivo interamente in Arabia Saudita, volge al termine quest’oggi con una prova speciale abbastanza corta (136 km cronometrati) e veloce sulle coste del Golfo Persico.

Si profila una Stage breve ma davvero molto intensa tra le moto, con tre piloti racchiusi in 1’31” che si giocheranno fino in fondo la vittoria finale. L’australiano della KTM Toby Price si presenta all’ultimo atto da leader della generale con soli 12″ di margine sul compagno di squadra argentino Kevin Benavides e un minuto e mezzo sull’Husqvarna dello statunitense Skyler Howes.

Meno suspense tra le auto, con il qatariota Nasser Al-Attiyah (su Toyota) che si appresta a vincere per la quinta volta in carriera la “Maratona del Deserto” potendo contare su un vantaggio enorme nei confronti della Prodrive del leggendario Sebastien Loeb, oggi a caccia della settima affermazione di tappa consecutiva e dell’ottava complessiva nell’edizione 2023 del rally. In palio il podio conclusivo anche nelle altre categorie.

Le tre moto in lizza per la leadership della generale scattano tra le ore 7.15 e 7.21 italiane, mentre Loeb e Al-Attiyah cominciano la speciale a partire dalle 8.00. Gli ultimi al via saranno come di consueto i camion, con Macik che aprirà le danze alle 9.16. OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale dell’evento con aggiornamenti in tempo reale: buon divertimento!

Foto: LiveMedia/Florent Gooden/DPPI

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online