Seguici su

MotoGP

Moto2, Alonso Lopez beffa Acosta e centra la pole del GP di Valencia di Moto2. Fernandez 3°, Ogura 5°

Pubblicato

il

Alonso Lopez centra la pole position del Gran Premio della Comunitat Valenciana, ventesimo e ultimo appuntamento del Mondiale di Moto2 2022 e, per la prima volta nella sua giovane carriera, domani scatterà davanti a tutti alle ore 12.20 in occasione della gara. Sul tracciato di Valencia, intitolato a Ricardo Tormo, il padrone di casa del team Boscoscuro Speed Up ha fatto segnare il miglior tempo in 1:34.314 con appena un millesimo di margine sul connazionale Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) che domani si candida al ruolo di grande favorito per il successo.

Completa la prima fila il leader della classifica generale Augusto Fernandez (Red Bull KTM Ajo) staccato di 167 millesimi e prontissimo a mettere le mani sul trofeo. Quarta posizione per il nostro Tony Arbolino (Kalex Elf Marc VDS) a 269 millesimi, davanti ad Ai Ogura (Kalex Asia Idemitsu) quinto a 351 millesimi, che proverà l’ultimo disperato assalto al titolo nonostante i 9.5 punti di distanza da Fernandez.

Sesta piazza per lo statunitense Joe Roberts (Kalex Italtrans) a 360 millesimi, settima per lo spagnolo Aron Canet (Kalex Flexbox) a 451, ottavo il suo connazionale Fermin Aldeguer (Boscoscuro Speed Up) a 457, quindi noni e decimi gli italiani Celestino Vietti (Kalex Mooney VR46) e Lorenzo Dalla Porta (Kalex Italtrans) distanti rispettivamente 459 e 552 millesimi. Scatterà dalla 17a posizione Mattia Pasini (Kalex RW) a 825 millesimi, dalla 22a  Alessandro Zaccone (Kalex Gresini), quindi dalla 25a Simone Corsi (MV Agusta), mentre sarà solamente 30° ed ultimo Niccolò Antonelli (Kalex Mooney VR46). 

MotoGP, Jorge Martin in pole-position a Valencia. 4° Fabio Quartararo e 8° Francesco Bagnaia senza prendere rischi

A questo punto la classe mediana ripone armi e bagagli e si concentra in vista della giornata di domani che, com’è ben noto, andrà a consegnare il titolo iridato. Si inizierà, come sempre, alle ore 9.20 con i 10 minuti di warm-up, mentre la gara prenderà il via alle canoniche ore 12.20 con il duello Augusto Fernandez-Ai Ogura che dominerà la scena.

Credit: MotoGP.com Press