Seguici su

Calcio

Calcio femminile, le migliori italiane della decima giornata di Serie A. Martina Piemonte ed Eleonora Goldoni sugli scudi

Pubblicato

il

E’ tempo di valutazioni per quanto concerne il 10° turno del campionato di calcio femminile di Serie A 2022-2023. Andiamo ad indicare le migliori azzurre che si sono messe particolarmente in luce nel corso della giornata conclusasi nel weekend.

ELEONORA GOLDONI (SASSUOLO) – Stacco perentorio di testa, trovando il suo primo gol con la maglia neroverde in Serie A, e doppio passo a ipnotizzare Giorgia Spinelli, servendo un “cioccolatino” a Valeria Monterubbiano che di testa ha insaccato in rete. Ispirata.

ANNAMARIA SERTURINI (ROMA) – Giallorosse salite a quota nove vittorie stagionali in campionato e il tutto, contro il Pomigliano, parte da lei. L’esterna capitolina ha liberato un destro potente e preciso a togliere la ragnatela sotto l’incrocio dei pali. Imprendibile per Cetinja. Per Serturini si è trattato del secondo gol nelle ultime tre presenze in Serie A.

Calcio femminile, pari tra Parma e Inter nel posticipo del 10° turno di Serie A

VALENTINA GIACINTI (ROMA) – Sei gol in questo campionato, di cui cinque in casa: le stesse reti casalinghe realizzate nell’intero scorso torneo tra Milan e Fiorentina. Quando c’è da buttarla dentro lei è sempre presente, scrivendo la parola fine sulla sfida del Tre Fontane che proietta la Roma, al quarto clean sheet casalingo, a quota 27 punti in classifica e in fuga.

MARTINA PIEMONTE (MILAN) – Doppietta dell’ex nella roboante vittoria rossonera contro la Fiorentina (6-1): nel primo gol controllo splendido e destro micidiale da distanza ravvicinata; nel secondo conclusione acrobatica al volo, piegando le mani di Schroffenegger. Quattro reti nelle sue ultime quattro presenze in Serie A (tre marcature, un assist). Maurizio Ganz non si può lamentare.

SOFIA CANTORE (JUVENTUS) – Assist sul gol di Julia Grosso, molto attiva con conclusioni sempre pericolose, tra cui un palo colpito. La vittoria in casa bianconera non è arrivata, ma Cantore ha messo cuore e testa in campo per centrare i tre punti. Lo spirito è quello giusto.

BEATRICE BERETTA (COMO WOMEN) – Prestazione solida e sugli scudi per chi ha difeso la porta contro le campionesse d’Italia. Sul gol di Grosso, non Fabio, poco da fare, ma sul resto Cantore, Caruso e il resto della truppa bianconera un po’ la staranno maledicendo per gli interventi a salvare il risultato.

Foto: LiveMedia/Andrea Marangon

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online