Seguici su

Ciclismo

Bretagne Classic Plouay 2022 oggi: orari, dove vederla in tv, percorso, favoriti

Pubblicato

il

Continuano le gare di ciclismo in questo 2022. Oltre alla nona tappa della Vuelta a España, quest’oggi si disputerà anche la Bretagne Classic Plouay, corsa di un solo giorno di 254 km che si svolgerà in Francia.

La Bretagne Classic Plouay 2022 comincerà alle ore 10:50 e terminerà per le 16:30/17:10 circa. La gara in terra transalpina non godrà di copertura televisiva, ma si potrà vedere in diretta streaming su Eurosport Player e Discovery+ dalle 11:00. 

Vuelta a España 2022: Jay Vine trova la doppietta in salita. Remco Evenepoel in controllo

PROGRAMMA BRETAGNE CLASSIC PLOUAY 2022

DOMENICA 28 AGOSTO:
Orario di partenza: 10:50
Orario di arrivo: 16:30- 17:10 circa

BRETAGNE CLASSIC PLOUAY 2022: DOVE VEDERE LA GARA

Diretta streaming: Eurosport Player e Discovery+ dalle ore 11.00

IL PERCORSO

Altimetria da classica. La corsa odierna inizierà con più di 100 km abbastanza tranquilli, poi comincerà ad accumularsi la fatica. La seconda parte del percorso prevede infatti diversi saliscendi (sono ben 12 in tutto i GPM di giornata, di cui 10 negli ultimi 100 km) e lì ci sarà sicuramente moltissimo spettacolo. Si arriverà in salita dopo aver affrontato il Kerlucas, ultima asperità del giorno (0,9 km al 4,7% di pendenza media) che si concluderà poi al traguardo.

I FAVORITI

Il favorito numero 1 di oggi sarà sicuramente Wout van Aert. Il belga della Jumbo – Visma cercherà di riscattare il secondo posto ottenuto settimana scorsa a Berlino. Attenzione poi allo sloveno Tadej Pocagar (UAE Team Emirates) che, dopo il secondo posto finale al Tour de France 2022, va a caccia del colpaccio in terra transalpina. Altri corridori che partiranno con chance di successo saranno lo svizzero Stefan Kung e i padroni di casa Arnaud Demare e David Gaudu (tutti e tre della Groupama – FDJ), ma anche il francese Benoit Cosnefroy (AG2R Citroën Team), l’australiano Michael Matthews (Team BikeExchange – Jayco), gli italiani Diego Ulissi e Matteo Trentin (entrambi della UAE Team Emirates) e il corridore dell’Eritrea Biniam Girmay (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux). Da non sottovalutare infine il belga Arnaud De Lie (Lotto Soudal), vincitore di nove gare in questa stagione, e il danese Magnus Cort (EF Education-EasyPost)

Foto: LaPresse