Seguici su

Beach Volley

Beach volley, World Tour 2022 Lecce. Derby azzurro nei quarti donne. Due coppie italiane imbattute fra gli uomini

Pubblicato

il

L’Italia piazza già una coppia in semifinale nel torneo Future di Lecce. Sarà infatti derby ai quarti di finale tra Menegatti/Gottardi, che avevano già raggiunto ieri il terz’ultimo step del torneo, e Orsi Toth/Pelloia che in mattinata hanno superato gli ottavi di finale. La coppia azzurra ha sconfitto 2-0 (21-14, 21-19) le giapponesi Ren/Non ed ora dà l’assalto alla coppia numero uno del tabellone, a caccia della prima vittoria di coppia in un torneo del World Tour. Coppie in campo alle 15.30.

Ai quarti di finale volano anche le azzurre Calì/Tega che completano l’en plein sul Giappone battendo 2-0 (21-17, 21-16) la coppia Murakami/Sakuraku. Le italiane affronteranno le rappresentanti di Vanuatu Pata/Toko alle 16.20, in palio un posto in semifinale.

Volano ai quarti due coppie italiane nel torneo maschile: non si fermano Alfieri/Sacripanti che conquistano il secondo successo consecutivo battendo 2-0 (21-19, 21-19) gli inglesi Gleed/Jones e vittoria convincente nella finale del girone anche per Windisch/Dal Corso che hanno superato 2-0 (21-16, 21-12) i turchi Mermet/Urlu. 

Dovranno passare dagli ottavi di finale Manni/Vanni che hanno perso 2-1 (11-21, 21-19, 18-16) la battaglia con gli argentini Amieva/Aveiro e Abbiati/Andreatta, sconfitti nettamente 2-0 (21-12, 21-16) dagli ucraini Popov/Reznik. Sconfitta fatale, invece, per Marchetto/Viscovich, sconfitti 2-0 (21-17, 22-20) dai finlandesi Nurminen/Siren ed eliminati dal torneo. 

Ottavi di finale femminili: Piersma/Poiesz (Ned)-Glagau/Sorra (Can) 2-0 (26-24, 21-18), Pelloia/Orsi Toth (Ita)-Ren/Non (Jpn) 2-0 (21-14, 21-19), Kendall/Fleming (Aus)-Dormann/Harnett (Can) 2-0 (21-12, 21-18), Cali/Tega (Ita)-Murakami/Sakurako (Jpn) 2-0 (21-17, 21-16)

Quarti di finale femminili: Menegatti/Gottardi (Ita)-Pelloia/Orsi Toth (Ita), Peralta/Najul (Arg)-Piersma/Poiesz (Ned), Stevens/Johnson (Aus)-Kendall/Fleming (Aus), Cali/Tega (Ita)-Pata/Toko (Van).

Finali primo posto giorni maschili: Amieva/Aveiro (Arg)-Manni/Vanni (Ita) 2-1 (11-21, 21-19, 18-16), Sacripanti/Alfieri (Ita)-Gleed/Jones (Eng) 2-0 (21-19, 21-19), Popov/Reznik (Ukr)-Abbiati/Andreatta (Ita) 2-0 (21-12, 21-16), Windisch/Dal Corso (Ita)-Mermer/Urlu (Tur) 2-0 (21-15, 21-12)

Finali terzo posto gironi maschili: Kanellos/Mandilaris (Gre)-Brinck/Abell (Den) 0-2 (19-21, 18-21), Nurminen/Siren (Fin)-Marchetto/Viscovich (Ita) 2-0 (21-17, 22-20), Hajós/Stréli (Hun)-Azaad/Bueno (Arg) 1-2 (21-18, 16-21, 13-15), Fecteau-Boutin/Rosso-Bonneau (Can)-Elmajid/Ihab (Qat) 2-1 (19-21, 25-23, 15-7).

Ottavi di finale maschili: Azaad/Bueno (Arg)-Manni/Vanni (Ita), Brinck/Abell (Den)-Abbiati/Andreatta (Ita), Nurminen/Siren (Fin)-Mermer/Urlu (Tur), Gleed/Jones (Eng)-Fecteau-Boutin/Rosso-Bonneau (Can)

Foto Fivb

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online