Seguici su

Scherma

Scherma, sarà Italia-Francia nella finale di sciabola femminile agli Europei!

Pubblicato

il

Per la quarta volta agli Europei di Antalya, Italia e Francia si affronteranno in finale. Dopo le prove a squadre di fioretto maschile e femminile e quella di spada femminile, anche le sciabolatrici azzurre si giocheranno la medaglia d’oro contro le transalpine. Un bel risultato quello raggiunto dal quartetto composto da Rossella Gregorio, Michela Battiston, Martina Criscio ed Eloisa Passaro, che permette in ogni caso all’Italia di avere già la certezza della tredicesima medaglia di questa rassegna continentale.

Le azzurre si sono aperte la strada del podio con la vittoria sull’Ungheria per 45-38. Dopo un inizio complicato per il 5-0 di Katona a Battiston, la squadra italiana si è ripresa prontamente, portandosi sul +4 (20-16). L’Italia è riuscita ad allungare ulteriormente il vantaggio, arrivando anche sul +9 (35-26) a due assalti dal termine. Gregorio e Battiston hanno gestito il divario, centrando l’accesso alla finale.

Adesso ci attende la sfida contro la Francia, che ha superato in una tiratissima semifinale l’Ucraina per 45-43. Decisivo l’ultimo assalto, quello tra Sara Balzer ed Olga Kharlan. Sul 43-43 la francese è stata bravissima a trovare le due stoccate della vittoria.

Il cammino dell’Italia era cominciato ai quarti di finale contro le padrone di casa della Turchia. Il brillante inizio azzurro è stato interrotto da un clamoroso 13-4 subito da Eloisa Passaro contro Delin Selin Unludag. Dopo qualche assalto combattuto, decisivo è stato il 10-2 di Gregorio a Shchukla. L’Italia ha poi controllato e vinto per 45-40.

FOTO: Pavia/Bizzi