Seguici su

Calcio

Sassuolo-Juventus 1-2: Kean segna nel finale e regala i tre punti ai bianconeri

Pubblicato

il

Nonostante le diverse assenze, la Juventus rimonta in trasferta il Sassuolo e blinda la zona Champions League (a quattro giornate dal termine i bianconeri hanno ora 8 punti di vantaggio sulla Roma quinta e 10 sulla Fiorentina sesta). Al Mapei Stadium decidono il match il goal di Paulo Dybala e la rete allo scadere di Moise Kean. Ininfluente il momentaneo 1-0 di Giacomo Raspadori.

Pronti, via ed è subito grande spettacolo: da una parte è pericoloso Morata con un calcio di punizione, dall’altra risponde Raspadori con un tiro che sfiora l’incrocio dei pali. Al 27′ Dybala perde una palla sanguinosa con un bruttissimo retropassaggio, ma il successivo tiro di Berardi non supera Szczesny. Il Sassuolo è vivo e continua a spingere alla ricerca del vantaggio. Scamacca viene bloccato da un miracolo di Szczesny al 34′, poi arriva il goal dell’1-0 all’38’: Berardi innesca con il tacco il compagno Raspadori che da posizione defilata non sbaglia. La Juventus non si fa però intimorire e reagisce subito. Dopo soltanto 7′ un grandissimo sinistro di Dybala permette infatti ai piemontesi di trovare il pareggio prima dell’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi Morata va a un passo dall’1-2, ma Consigli devia in angolo il colpo di testa dello spagnolo. Passano i minuti e nessuna delle due squadre riesce a trovare il vantaggio. Arrivati nella fase finale dell’incontro, i neroverdi si rendono ancora pericolosi con Frattesi e Scamacca, senza però riuscire a oltrepassare Szczesny. Ecco quindi che quando tutto sembra avviarsi verso il pareggio finale arriva il colpo di scena: Moise Kean, entrato al 67′ al posto di Morata, vince un duello fisico contro Chiriches e poi supera Consigli con la rete del vantaggio bianconero (1-2). Il Sassuolo nel finale non riesce a reagire e la partita termina con la vittoria dei ragazzi di Allegri.

Calendario Champions League, orari partite 26-27 aprile: programma, tv, streaming, guida Canale5, Sky, Prime e Infinity

Grazie a questa vittoria la Vecchia Signora sale a quota 66 punti in classifica, a -1 dalla terza posizione occupata in questo momento dal Napoli. Resta invece fermo in 10ma posizione a 46 il Sassuolo.

Foto: LaPresse