Seguici su

Senza categoria

Atletica, Mondiali Indoor: Ivana Vuleta manda in estasi Belgrado, trionfo nel salto in lungo. Larissa Iapichino 10a

Pubblicato

il

Ivana Spanovic ha vinto la medaglia d’oro nel salto in lungo ai Mondiali Indoor 2022 di atletica leggera. Apoteosi totale per la serba, che ha trionfato alla rovente Stark Arena di Belgrado, mandando in visibilio il pubblico di casa. Specifichiamo: ora la ragazza si chiama Ivana Vuleta (ha preso il cognome del marito), ma tutti gli appassionati la ricordano con il cognome da nubile.

La 31enne si è imposta con 7.06 metri, realizzando la miglior prestazione mondiale stagionale. La balcanica ha difeso il titolo iridato conquistato tre anni fa a Birmingham, che aggiunge a tre titoli europei in sala a al bronzo delle Olimpiadi di Rio 2016. Alle sue spalle si sono accomodate la nigeriana Ese Brume (6.85) e la britannica Lorraine Ugen (6.82). Le migliori otto hanno tutte relizzato il primato stagionale.

https://www.oasport.it/2022/03/live-atletica-mondiali-2022-in-diretta-gianmarco-tamberi-per-la-magia-ce-larissa-iapichino/

Larissa Iapichino si è fermata a 6.57 metri e ha concluso in decima posizione. La toscana, figlia di Fiona May e allenata da papà Gianni, è apparsa in ripresa dopo l’infortunio della passata stagione, ma è ancora ben lontana dal 6.91 saltato lo scorso inverno. Bisognerà prepararsi in vista della ricca estate con Mondiali ed Europei all’aperto.

Foto: Lapresse