Seguici su

Live Sport

LIVE Superbike, GP Portogallo 2021 in DIRETTA: Rea cade, Razgatlioglu ringrazia, vince Gara-1 e vola a +45 in classifica!

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

15.43 Non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi a domani. Grazie e buon proseguimento di giornata!

15.41 Si chiude qui, dunque, il sabato del GP del Portogallo. Domani si torna in azione per superpole race e Gara-2, con 37 punti in palio. Rea riuscirà a rispondere?

15.39 Per Rea una caduta davvero clamorosa, proprio quando era riuscito a prendere il comando della corsa. Nel momento decisivo, il sei volte campione del mondo getta tutto alle ortiche. Razgatlioglu gli aveva fatto capire che non avrebbe mai mollato la presa oggi e il nord-irlandese, evidentemente, ha accusato la pressione

15.37 Questa Gara-1 di Portimao rischia davvero di aver chiuso la lotta per il titolo. Razgatlioglu infatti ora vanta 45 punti di vantaggio su Rea, un bottino quasi definitivo!

15.35 ORDINE DI ARRIVO GARA-1

1 54 RAZGATLIOGLU LEAD 1’42.070
2 45 REDDING 0.691 1’42.633
3 11 BAZ 10.628 1’43.183
4 21 RINALDI 12.901 1’42.557
5 91 HASLAM 13.305 1’42.558
6 31 GERLOFF 13.596 1’42.476
7 47 BASSANI 26.961 1’44.136
8 36 MERCADO 28.826 1’43.659
9 50 LAVERTY 29.654 1’44.069
10 23 PONSSON 39.061 1’43.599
11 32 VINALES 39.703 1’43.414
12 76 CAVALIERI 40.669 1’44.520
13 53 RABAT 41.275 1’43.671
14 3 NOZANE 41.412 1’43.671

ARRIVO – Terzo Baz perchè Bautista cade proprio all’ultima curva! Quarto Rinaldi, poi Haslam, Gerloff e Bassani

ARRIVO – Toprak Razgatlioglu vince Gara-1 del GP del Portogallo!!!!!!!!!!! VITTORIA PESANTISSIMA!!!!!!!! 

ULTIMO GIRO – Razgatlioglu prova a scappare e ci riesce!

ULTIMO GIRO – Razgatlioglu prova ad allungare, ora il margine è di 293 millesimi!

ULTIMO GIRO – Razgatlioglu lo inizia con una manciata di millesimi su Redding che, stavolta, non riesce a passare in curva 1!

-2 giri: terzo sempre Bautista con 4 decimi su Baz, poi Rinaldi quinto ad oltre 3 secondi

-2 giri: ancora una volta Redding passa in curva 1, ma Razgatlioglu lo beffa come sempre in curva 2! Gioca al gatto con il topo!

-2 giri: siamo al penultimo giro a Portimao! Razgatlioglu è ancora primo, ma Redding non molla di un millimetro! Il distacco ora si attesta sui 124 millesimi!

-3 giri: Razgatlioglu risponde subito in curva 2 e torna facilmente al comando! Terzo Bautista a 8.6 davanti a Baz.

-3 giri: di nuovo Razgatlioglu in prima posizione, con Redding che lo attacca già sul rettilineo e lo passa!!!!!!

-4 giri: vedremo come Razgatlioglu deciderà di completare questa gara. Rischiare o lasciare campo al rivale e intascare 20 punti pesantissimi?

-4 giri: Razgatlioglu apre il 16° giro al comando con Redding ancora in scia a soli 88 millesimi! Il ducatista ci prova in curva 1 ma il turco stacca alla grande e chiude.

-5 giri: alle loro spalle sale in terza posizione Baz a 8.8 con Bautista in scia, poi Haslam e Rinaldi sesto a 10.7

-5 giri: Redding di nuovo in scia a Razgatlioglu! Lo attacca in curva 1 e lo passa!!!!!!! Il turco risponde e si riprende la vetta in curva 3

-6 giri: errore di Locatelli in curva 5 che porta con sé al terreno van der Mark! Tutto ok per i due piloti, tanto che il pilota olandese va a dare uno spintone all’italiano! Bruttissima scena

-6 giri: Razgatlioglu continua nel suo forcing ma Redding risponde! 1:41.974 per il britannico che si rimette a 335 millesimi!

-7 giri: AGGIORNAMENTO GARA-1

1 54 RAZGATLIOGLU LEAD 1’41.802
2 45 REDDING 0.584 1’42.091
3 19 BAUTISTA 7.916 1’42.260
4 11 BAZ 8.466 1’42.278
5 60 VAN DER MARK 8.674 1’42.101
6 55 LOCATELLI 9.313 1’42.063
7 91 HASLAM 9.868 1’42.125
8 21 RINALDI 10.399 1’42.155
9 31 GERLOFF 11.075 1’42.044
10 47 BASSANI 17.349 1’43.345
11 36 MERCADO 20.345 1’43.338
12 50 LAVERTY 20.750 1’43.105
13 23 PONSSON 29.358 1’43.578
14 76 CAVALIERI 30.859 1’44.148
15 3 NOZANE 30.991 1’44.341
16 32 VINALES 31.173 1’45.567
17 53 RABAT 31.943 1’43.889
18 84 CRESSON 33.331 1’44.828

-7 giri: Allunga ancora Razgatlioglu! 1:41.802 per il turco, 1:42.091 per Redding che scivola a 6 decimi dal rivale! Bautista è terzo a 7.9, con 3 decimi su Baz

-8 giri: Razgatlioglu spinge e ora il divario raggiunge i 479 millesimi. Ce la farà Redding a rispondere?

-8 giri: Razgatlioglu continua a martellare sul piede dell’1:41.800 e porta il suo vantaggio a 277 millesimi su Redding, mentre Bautista accusa 7.5, Locatelli è sesto, con Rinaldi ottavo a 10.2.

-9 giri: Razgatlioglu prova a scappare! Il turco, appena presa la testa della gara, allunga a 161 millesimi su Redding che tiene duro. Al terzo posto ora Bautista a 7.1, primo di un quintetto davvero agguerrito

-10 giri: attacco di Razgatlioglu in curva 4 e sale in prima posizione! Redding perde subito qualche metro, attenzione…

-10 giri: siamo a metà gara, dopo la caduta di Rea tutto si è cristallizzato. Redding tiene il comando con un margine di 128 millesimi su Razgatlioglu che appare in controllo. Rinaldi di nuovo terzo a 6.6 superando Baz.

-11 giri: Redding apre il nono giro con 185 millesimi su Razgatlioglu che gira in 1:41.738, terzo Rinaldi a 6.5, quindi Baz, Bautista, Haslam e Locatelli.

-12 giri: Redding fa segnare un 1:41.583 contro l’1:41.588 di Razgatlioglu, che ritmo!

-12 giri: Il duo di testa prosegue nel suo cammino indisturbato, con la sensazione che si giocheranno la vittoria negli ultimi giri. Haslam accusa ormai 4.5 secondi e si fa passare da Rinaldi che sale sul podio!

-13 giri: Redding prova a forzare per allontanare Razgatlioglu che rimane a 252 millesimi di distacco, quindi terzo Haslam a 3.9

-14 giri: ed ora Razgatlioglu ha la consapevolezza che rischiare non serve più. Vedremo come gestirà Gara-1 il turco, che ora ha almeno 40 punti di margine su Rea! Terzo Haslam a 3.1, quarto Rinaldi a 3.3, quinto Locatelli a 3.9

-15 giri: Redding apre il giro al comando con Razgatlioglu in scia, mentre Rea abbandona la pista con il morale sotto i tacchi! Clamoroso errore del campione del mondo!

-16 giri: errore di Redding alla 13 e Rea è primo! Ma cade!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Bruttissima caduta del nord-irlandese!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Clamorosooooooooo

-16 giri: il terzetto di testa è racchiuso in un fazzoletto! Rea di nuovo all’attacco su Razgatlioglu e lo ripassa alla 11!

-16 giri: Redding apre il quarto giro con 118 millesimi su Rea e 185 su Razgatlioglu. Il britannico tiene la vetta, mentre il turco infila il campione del mondo in curva 1!

-17 giri: il messaggio di Razgatlioglu è chiaro, è disposto a tutto per non far vincere il rivale! Ma Rea non ci sta e lo passa alla 11!

-17 giri: tutti appaiati sul rettilineo, Redding sfrutta la scia dei due rivali ed è primo! Rea ripassa Razgatlioglu che risponde e torna secondo! Che emozioni a Portimao!!!!!!!!!!

-18 giri: nel tratto centrale Rea si fa preferire e passa alla 13 il turco! Razgatlioglu risponde alla 14 ma non riesce a chiudere il sorpasso.

-18 giri: Razgatlioglu di nuovo al comando, Rea accusa 276 millesimi con Redding terzo a 503, gli altri ad oltre un secondo.

-19 giri: Razgatlioglu prova a forzare per scrollarsi di dosso Rea, ma il campione del mondo lo attacca! Contro-sorpasso del turco, ma nuovo sorpasso di Rea! Razgatlioglu non molla e infila di nuovo il portacolori della Kawasaki con una carenata non da poco

-19 giri: Razgatlioglu apre il secondo giro con 45 millesimi su Rea che prova a attaccarlo. Redding è terzo a 577, quarto Haslam, poi Rinaldi e Locatelli

Giro 1/20: Razgatlioglu risponde subito con un attacco durissimo in curva 5 e riprende la vetta!

PARTENZA – Lo scatto migliore è di Razgatlioglu con Rea che tiene la seconda posizione, ma in curva 1 il turco arriva lungo e il campione del mondo lo passa!

15.00 Ecco nuovamente la griglia di partenza pronta! Pochi istanti e si parte! Sale la tensione a Portimao!!!!!

14.59 I piloti sono impegnati nel giro di ricognizione, tra poco saranno di nuovo nello schieramento

14.58 Si parte per il giro di ricognizione! I piloti lasciano la propria casella di partenza, pronti a farvi ritorno per il via ufficiale!

14.56 Al momento sole pieno sulla pista dell’Algarve con vento sostenuto che spira contrario al rettilineo del traguardo, mentre la temperatura si attesa sui 23.5°. L’asfalto è su livelli abbastanza elevati e, come si è visto, produce notevole degrado a livello di gomme…

14.53 I TEMPI DELLA FP3 DISPUTATA QUESTA MATTINA

1 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’40.553 14 164,403 309,6
2 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with Brixx WorldSBK Yamaha YZF R1 1’40.599 0.046 0.046 11 164,328 315,0
3 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with Brixx WorldSBK Yamaha YZF R1 1’40.973 0.420 0.374 10 163,719 307,0
4 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’40.975 0.422 0.002 11 163,716 309,6
5 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’41.165 0.612 0.190 13 163,408 313,2
6 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’41.213 0.660 0.048 14 163,331 308,7
7 11 L. BAZ FRA Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 1’41.216 0.663 0.003 13 163,326 315,0
8 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’41.583 1.030 0.367 13 162,736 311,4
9 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 1’41.637 1.084 0.054 14 162,649 306,1
10 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’41.642 1.089 0.005 12 162,641 308,7
11 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’41.929 1.376 0.287 13 162,183 315,0
12 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 1’41.943 1.390 0.014 13 162,161 307,8
13 50 E. LAVERTY IRL BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’42.101 1.548 0.158 13 161,910 306,1
14 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’42.240 1.687 0.139 13 161,690 303,5
15 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 1’42.695 2.142 0.455 13 160,974 305,2
16 76 S. CAVALIERI ITA Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 1’43.140 2.587 0.445 12 160,279 309,6
17 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’43.586 3.033 0.446 8 159,589 296,1
18 53 T. RABAT ESP Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’43.980 3.427 0.394 13 158,984 301,0
19 84 L. CRESSON BEL OUTDO TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’44.030 3.477 0.050 13 158,908 301,8
20 23 C. PONSSON FRA Gil Motor Sport-Yamaha Yamaha YZF R1 IND 1’44.059 3.506 0.029 11 158,864 301,0
21 16 G. RUIU ITA B-Max Racing Team BMW M 1000 RR IND 1’44.510 3.957 0.451 11 158,178 297,7
22 83 L. EPIS AUS OUTDO TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’44.834 4.281 0.324 12 157,689 291,3

14.50 LA CLASSIFICA GENERALE DEL MONDIALE SBK 2021

1 TOPRAK RAZGATLIOGLU 449 YAMAHA
2 JONATHAN REA 429 KAWASAKI
3 SCOTT REDDING 375 DUCATI
4 MICHAEL RUBEN RINALDI 227 DUCATI
5 ANDREA LOCATELLI 227Y AMAHA
6 ALEX LOWES 199 KAWASAKI
7 MICHAEL VAN DER MARK 189 BMW
8 GARRETT GERLOFF 170 YAMAHA
9 ALVARO BAUTISTA 169 HONDA
10 TOM SYKES 167 BMW
11 AXEL BASSANI 150 DUCATI

14.46 Iniziamo l’avvicinamento a Gara-1 con la GRIGLIA DI PARTENZA

1 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with Brixx WorldSBK Yamaha YZF R1 1’40.219 4 164,951 305,2
2 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’40.524 0.305 0.305 5 164,450 301,8
3 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’40.780 0.561 0.256 6 164,033 301,8

4 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’40.874 0.655 0.094 5 163,880 307,8
5 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’40.973 0.754 0.099 4 163,719 305,2
6 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’41.013 0.794 0.040 4 163,654 303,5

7 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with Brixx WorldSBK Yamaha YZF R1 1’41.146 0.927 0.133 5 163,439 298,5
8 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’41.288 1.069 0.142 4 163,210 301,0
9 11 L. BAZ FRA Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 1’41.384 1.165 0.096 4 163,055 302,7

10 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’41.405 1.186 0.021 4 163,022 304,4
11 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 1’41.593 1.374 0.188 4 162,720 307,0
12 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 1’41.599 1.380 0.006 4 162,710 300,2

13 50 E. LAVERTY IRL BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’41.871 1.652 0.272 4 162,276 301,8
14 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’41.909 1.690 0.038 4 162,215 294,5
15 76 S. CAVALIERI ITA Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 1’42.167 1.948 0.258 4 161,806 293,7

16 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’42.208 1.989 0.041 4 161,741 295,3
17 84 L. CRESSON BEL OUTDO TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’42.931 2.712 0.723 4 160,605 301,8
18 23 C. PONSSON FRA Gil Motor Sport-Yamaha Yamaha YZF R1 IND 1’42.938 2.719 0.007 4 160,594 298,5

19 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 1’43.264 3.045 0.326 5 160,087 301,0
20 53 T. RABAT ESP Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’44.000 3.781 0.736 5 158,954 294,5
21 83 L. EPIS AUS OUTDO TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’44.755 4.536 0.755 4 157,808 292,1

22 16 G. RUIU ITA B-Max Racing Team BMW M 1000 RR IND 1’44.836 4.617 0.081 4 157,686 287,4

14.43 Il GP del Portogallo consegna i primi 25 pesantissimi punti del proprio weekend. Si annuncia una gara davvero combattutissima e, soprattutto, di capitale importanza per la classifica generale.

14.40 Buongiorno e bentornati a Portimao! Tra 20 minuti prenderà il via Gara-1 del Round del Portogallo

 

12.35 Grazie amici di OA Sport per averci seguito in questa superpole. Appuntamento oggi pomeriggio con la race-1 del GP del Portogallo per quanto riguarda la Superbike 2021.

12.32 Razgatlıoğlu si impone nella pista di Rea e firma la seconda pole-position consecutiva. L’appuntamento per la lotta per il Mondiale continuerà sicuramente questo pomeriggio.

12.30 La classifica della superpole:

1 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’40.219 4 31.553 1’00.365 1’22.367 1’40.219 305 1’40.219
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’40.524 +0.305 5 PIT IN 302 1’40.524
3 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’40.780 +0.561 6 +0.320 +0.522 +0.614 1’40.780 302 1’40.780
4 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’40.874 +0.655 5 PIT IN 308 1’40.874
5 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’40.973 +0.754 4 +0.303 +0.444 +0.712 1’40.973 305 1’40.973
6 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’41.013 +0.794 4 +0.371 +0.556 +0.804 1’41.013 304 1’41.013
7 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’41.146 +0.927 5 +0.292 +0.519 +0.862 1’41.146 299 1’41.146
8 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’41.288 +1.069 4 +0.496 +0.824 +0.992 1’41.288 301 1’41.288
9 11 BAZ Loris Ducati Panigale V4 R 1’41.384 +1.165 4 +0.676 +0.950 +1.088 1’41.384 303 1’41.384
10 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’41.405 +1.186 4 +0.422 +0.715 +0.995 1’41.405 304 1’41.405
11 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’41.593 +1.374 4 +0.681 +1.150 +1.322 1’41.593 307 1’41.593
12 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’41.599 +1.380 4 +0.771 +1.006 +1.283 1’41.599 300 1’41.599
13 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 1’41.871 +1.652 4 PIT IN 302 1’41.871
14 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’41.909 +1.690 4 +1.231 +1.750 +1.990 1’42.506 294 1’41.909
15 76 CAVALIERI Samuele Ducati Panigale V4 R 1’42.167 +1.948 4 +0.681 +1.141 +1.683 1’42.167 294 1’42.167
16 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’42.208 +1.989 4 +0.885 +1.481 +1.738 1’42.208 295 1’42.208
17 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 1’42.931 +2.712 4 +1.086 +1.790 +2.353 1’42.931 302 1’42.931
18 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’42.938 +2.719 4 +1.091 +1.826 +2.454 1’42.938 299 1’42.938
19 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’43.264 +3.045 5 +1.293 +3.474 +5.191 1’46.859 301 1’43.264
20 53 RABAT Tito Kawasaki ZX-10RR 1’44.000 +3.781 5 PIT IN 294 1’44.000
21 83 EPIS Lachlan Kawasaki ZX-10RR 1’44.755 +4.536 4 +1.778 +3.031 +3.720 1’44.755 292 1’44.755

12.27 Toprak Razgatlıoğl! Pole-position per il turco di Yamaha in 1.40.219 con 305 millesimi di margine su Rea. Ottima strategia per il turco che è stato aiutato da Andrea Locatelli, sesto sullo schieramento della classifica.

12.26 Terzo Redding, record per Razgatlıoğlu nei primi tre parziali. Attendiamolo all’arrivo.

12.25 Bandiera a scacchi con Redding, Razgatlıoğlu e Rea all’attacco.

12.24 Caduta per Laverty (BMW) in uscita dalla curva 13. Non ci sono conseguenze per lui.

12.23 Conferma per Rea! 1.40.524 per il centauro di Kawasaki che allunga sui rivali.

12.22 Giro di lancio per tutti, attendiamo gli ultimi riscontri del turno che determinerà la griglia per la race-1 di questo pomeriggio.

12.20 Jonathan Rea è l’uomo da battere in questo 2021 sul giro veloce. Sono infatti 8 le pole realizzate dal #1 del gruppo nelle dieci sessioni disputate.

12.18 Che giro per l’Honda di Leon Haslam! Secondo crono per il britannico a 146 millesimi da Rea che tra pochi minuti tornerà in pista.

12.16 La classifica aggiornata:

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’40.697 2 PIT IN 301 1’40.697
2 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’40.977 +0.280 1 PIT IN 304 304 1’40.977
3 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’41.503 +0.806 2 PIT IN 299 1’41.503
4 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 1’41.871 +1.174 1 +7.048 +10.314 300 301 1’41.871
5 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’41.909 +1.212 1 PIT IN 294 294 1’41.909
6 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’41.924 +1.227 1 PIT IN 304 304 1’41.924
7 11 BAZ Loris Ducati Panigale V4 R 1’41.940 +1.243 1 PIT IN 300 301 1’41.940
8 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’42.037 +1.340 1 +3.276 +6.151 284 304 1’42.037
9 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’42.189 +1.492 2 PIT IN 300 1’42.189
10 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’42.252 +1.555 2 PIT IN 295 1’42.252

12.14 Razgatlıoğlu termina il proprio giro, ma non ci sono delle novità sui tempi. Problemi a Portimao. Molti piloti rientrano ai box.

12.13 Jonathan Rea subito al comando in 1.40.697. Attendiamo la risposta dei rivali e del turco Toprak Razgatlıoğlu.

12.12 Tutti in azione sin da subito, attendiamo i primi riscontri cronometrici.

12.10 Bandiera verde! Scatta la superpole!

12.07 I piloti si preparano per scendere in pista, attendiamo il via della sessione!

12.05 Il sole splende in Portogallo. Occhi puntati su Rea, l’uomo da battere sul giro secco!

12.02 La classifica del Mondiale alla vigilia della superpole di Portimao:

TOPRAK RAZGATLIOGLU449YAMAHA
JONATHAN REA429KAWASAKI
SCOTT REDDING375DUCATI
MICHAEL RUBEN RINALDI227DUCATI
ANDREA LOCATELLI227YAMAHA
ALEX LOWES199KAWASAKI
MICHAEL VAN DER MARK189BMW
GARRETT GERLOFF170YAMAHA
ALVARO BAUTISTA169HONDA
TOM SYKES167BMW
AXEL BASSANI150DUCATI
CHAZ DAVIES120DUCATI
LEON HASLAM104HONDA
KOHTA NOZANE46YAMAHA
LUCAS MAHIAS44KAWASAKI
TITO RABAT38DUCATI
EUGENE LAVERTY23BMW
CHRISTOPHE PONSSON23YAMAHA
ISAAC VINALES23KAWASAKI
JONAS FOLGER19BMW
LORIS BAZ17DUCATI
LEANDRO MERCADO12HONDA
MARVIN FRITZ6YAMAHA
SAMUELE CAVALIERI6DUCATI
LORIS CRESSON3KAWASAKI
ANDREA MANTOVANI2KAWASAKI
LUKE MOSSEY2

11.59 Assente Alex Lowes (Kawasaki), non idoneo a correre per i problemi alla mano rimediati in quel di Barcellona (Spagna).

11.56 La classifica della FP3 di questa mattina:

1 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’40.553 14 164,403 309,6
2 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with Brixx WorldSBK Yamaha YZF R1 1’40.599 0.046 0.046 11 164,328 315,0
3 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with Brixx WorldSBK Yamaha YZF R1 1’40.973 0.420 0.374 10 163,719 307,0
4 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’40.975 0.422 0.002 11 163,716 309,6
5 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’41.165 0.612 0.190 13 163,408 313,2
6 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’41.213 0.660 0.048 14 163,331 308,7
7 11 L. BAZ FRA Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 1’41.216 0.663 0.003 13 163,326 315,0
8 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’41.583 1.030 0.367 13 162,736 311,4
9 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 1’41.637 1.084 0.054 14 162,649 306,1
10 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’41.642 1.089 0.005 12 162,641 308,7
11 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’41.929 1.376 0.287 13 162,183 315,0
12 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 1’41.943 1.390 0.014 13 162,161 307,8
13 50 E. LAVERTY IRL BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’42.101 1.548 0.158 13 161,910 306,1
14 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’42.240 1.687 0.139 13 161,690 303,5
15 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 1’42.695 2.142 0.455 13 160,974 305,2
16 76 S. CAVALIERI ITA Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 1’43.140 2.587 0.445 12 160,279 309,6
17 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’43.586 3.033 0.446 8 159,589 296,1
18 53 T. RABAT ESP Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’43.980 3.427 0.394 13 158,984 301,0
19 84 L. CRESSON BEL OUTDO TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’44.030 3.477 0.050 13 158,908 301,8
20 23 C. PONSSON FRA Gil Motor Sport-Yamaha Yamaha YZF R1 IND 1’44.059 3.506 0.029 11 158,864 301,0
21 16 G. RUIU ITA B-Max Racing Team BMW M 1000 RR IND 1’44.510 3.957 0.451 11 158,178 297,7
22 83 L. EPIS AUS OUTDO TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’44.834 4.281 0.324 12 157,689 291,3
11.53 Tutto è pronto per le qualifiche dell’ultimo appuntamento europeo del 2021, il secondo che si tiene in Portogallo.

11.50 Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della superpole del Gran Premio del Portogallo, undicesimo atto del Mondiale Superbike 2021. Tra pochi minuti si parte.

Presentazione week-end GP PortogalloCronaca FP1Cronaca FP2

Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della superpole e della gara-1 del Gran Premio del Portogallo, undicesimo atto del Mondiale Superbike 2021. Lo spettacolo è assicurato nell’impianto di Portimao, circuito ben conosciuto da tutti i protagonisti della serie.

Tutto è pronto per un nuovo capitolo del duello tra il turco Toprak Razgatlıoğlu ed il britannico Jonathan Rea. Il portacolori della Yamaha si prepara ad aumentare il proprio gap in campionato dopo la manifestazione di settimana scorsa di Jerez de la Frontera (Spagna).

Sono al momento 20 i punti che dividono i due protagonisti di uno dei Mondiali più incerti degli ultimi anni. Il #1 del gruppo insegue il rivale in una pista in cui storicamente è sempre l’uomo da battere in tutte le condizioni.

Appuntamento alle 12.10 per la superpole, mentre la prima competizione del week-end scatterà alle 15.00. Buon divertimento!

Foto: Photo LiveMedia/Otto Moretti

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *