Volley, Italia ad un passo dalla qualificazione ai Mondiali 2022! Si può fare festa agli Europei

L’Italia è davvero ad un passo dalla qualificazione ai Mondiali 2022 di volley maschile. Il regolamento, infatti, prevede che le migliori due squadre degli Europei, attualmente in corso di svolgimento, si qualifichino per la rassegna iridata in programma il prossimo anno. Le migliori due classificate, eccezion fatta per le formazioni già ammesse alla competizione, ovvero Polonia (campione del mondo) e Russia (Paese ospitante).

L’Italia si è spinta in semifinale e sabato 18 settembre (ore 21.00) affronterà la Serbia, mentre dall’altra parte del tabellone si incroceranno Polonia e Slovenia. Le due formazioni vincitrici si sfideranno in finale e si qualificheranno automaticamente ai Mondiali, ma se tra le due finaliste ci fossero anche i campioni del mondo, allora il secondo posto verrà messo in palio nella finalina per la medaglia di bronzo.

Se l’Italia, reduce da sette vittorie consecutive ed ora attesa dal rovente testa a testa con i campioni d’Europa, dovesse fallire l’obiettivo attraverso questa rassegna continentale, il pass per i Mondiali non sarebbe comunque in grosso pericolo. Oltre ai due pass per continente (dieci in tutto), il regolamento prevede che si qualifichino anche le migliori dodici Nazionali non già ammesse ai Mondiali, attraverso il ranking FIVB. L’Italia è al momento sesta, dunque l’obiettivo è davvero dietro l’angolo.

L’Italia ha vinto i Mondiali per ben tre volte consecutive (1990, 1994, 1998). Nel 2018 si fermò alla terza fase, disputata a Torino, concludendo al quinto posto generale. La Nazionale femminile si è qualificata ai Mondiali 2022 grazie alla vittoria ottenuta due settimane fa agli Europei.

Foto: CEV

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Ginnastica artistica, ritorna il touch warm-up. La decisione ufficiale della FIG, il rientro già ai Mondiali 2021

Motocross MXGP, GP Sardegna 2021: Tony Cairoli vuole lasciare il segno per l’ultima volta, Herlings pericolo n.1