Champions League, Inter e Milan sconfitte: il Real Madrid passa allo scadere a San Siro, rossoneri ko ad Anfield

Sono arrivate due sconfitte per le squadre italiane impegnate in questo mercoledì di Champions League, le milanesi hanno perso il primo incontro della fase a gironi.

L‘Inter è stata sconfitta dal Real Madrid per 1-0. I nerazzurri hanno ceduto alla formazione spagnola soltanto nel finale, venendo battuti da un gol di Rodrygo all’89mo minuto. I ragazzi di Simone Inzaghi hanno creato tantissimo di fronte al proprio pubblico di San Siro, ma non sono riusciti a concretizzarle e hanno subito la beffa. Si tratta di una sconfitta immeritata per i padroni di casa, ma il cammino è ancora lungo e la qualificazione agli ottavi di finale è tutt’altro che compromessa in un girone in cui il Tiraspol ha sorpreso lo Shakhtar Donetsk (2-0).

L’Inter ha incominciato brillantemente, ma Courtois è stato bravo a murare il destro di Dzeko al 5′ e il colpo di testa di Lautaro Martinez al 18′. I nerazzurri controllano bene la partita, costruiscono tanto e ancora Dzeko impensierisce il portiere avversario, ma il risultato non si sblocca nel primo tempo. Al 54′ Courtois si inventa un autentico miracolo sul colpo di testa ravvicinato di Dzeko e a quel punto l’Inter va un po’ in sofferenza fisica, accusa la stanchezza e contemporaneamente si alza il ritmo dei madrileni che proprio allo scadere passano in vantaggio con un gol splendide: Valverde serve Camavinga nel cuore dell’area, quest’ultimo gira al volo per Rodrygo che conclude di prima intenzione col sinistro e batte Handanovic.

Il Milan è stato sconfitto dal Liverpool per 3-2 in una partita pazza andata in scena ad Anfield. Nulla è comunque compromesso nel girone in cui Atletico Madrid e Porto hanno pareggiato per 1-1. I Reds partono decisamente meglio di fronte al proprio pubblico e al nono minuto passano in vantaggio grazie a un autogol di Tomori, il quale devia di coscia su traversone di Alexander-Arnold.

Quattro minuti più tardi gli inglesi hanno l’occasione per raddoppiare, visto che viene concesso un calcio di rigore per fallo di mano di Bennacer su tentativo di Robertson, ma Maignan para il penalty calciato da Salah. I padroni di casa dominano, ma i rossoneri riescono a tenere bene il campo e sul finire del primo tempo succede l’impensabile: nel giro di due minuti il Milan ribalta il risultato! Al 42′ Rebic pareggia concretizzando da dentro l’area l’assist di Leao, poi al 44′ azione corale dei ragazzi di Pioli e Brahim trova il tocco vincente a due passi dalla porta.

Il Liverpool non si scompone e al rientro dagli spogliatoi riesce subito ad agguantare il 2-2: tocco sotto di Origi, Salah colpisce al volo da dentro l’area davanti a Maignan e insacca. Gli ospiti non mollano un colpo, nonostante un’apparente differenza tecnica e provano a portare a casa il risultato, ma al 68′ il Liverpool torna in vantaggio grazie a una sassata di Henderson dal limite. Nell’ultimo quarto d’ora le due squadre sono stanche e i Reds festeggiano una vittoria cruciale.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Champions League calcio 2021

ultimo aggiornamento: 15-09-2021


Lascia un commento

VIDEO Inter-Real Madrid 0-1, highlights, gol e sintesi: Rodrygo gela i nerazzurri allo scadere, sconfitta immeritata

Champions League, i risultati di oggi (15 settembre): PSG bloccato, City e Ajax a valanga, sorpresa Tiraspol