LIVE Olimpiadi Tokyo, liveblog in DIRETTA: Conyedo regala la medaglia n.39. Settima la 4×400 con record italiano

SEGUI LA DIRETTA SU OA SPORT CON UN SOLO CLICK

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale integrale delle Olimpiadi di Tokyo 2021. Giorno 15, ma in Giappone si è già alla diciottesima giornata di gare ai Giochi, ed oggi si disputeranno nuove finali, con altri 34 titoli in palio tra atletica, golf, canoa velocità, beach volley, basket, calcio, boxe, pentathlon moderno, tuffi, ginnastica ritmica, ciclismo su pista, pallanuoto, lotta, baseball, equitazione, karate, nuoto artistico, pallamano e volley.

OA Sport vi propone la diretta live testuale integrale delle Olimpiadi di Tokyo 2021: tutti i risultati delle gare di oggi, sabato 7 agosto, con la cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle 23.00 ora italiana del 6 agosto con l’atletica.

Foto LiveMedia/DPPI/Photo Kishimoto

PROGRAMMA DI OGGI  – AZZURRI IN GARA OGGIMEDAGLIEREMEDAGLIERE TOTALE OLIMPIADI (N. DI PODI)

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale integrale delle Olimpiadi di Tokyo 2021. Giorno 15, ma in Giappone si è già alla diciottesima giornata di gare ai Giochi, ed oggi si disputeranno nuove finali, con altri 34 titoli in palio tra atletica, golf, canoa velocità, beach volley, basket, calcio, boxe, pentathlon moderno, tuffi, ginnastica ritmica, ciclismo su pista, pallanuoto, lotta, baseball, equitazione, karate, nuoto artistico, pallamano e volley. OA Sport vi propone la diretta live testuale integrale delle Olimpiadi di Tokyo 2021: tutti i risultati delle gare di oggi, sabato 7 agosto, con la cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle 23.00 ora italiana del 6 agosto con l’atletica.

ATLETICA -. Tra poco il via della Maratona femminile. Africa sempre favorita: Kenya con Ruth Chepngetch, Peres Jepchirchir e Brigid Kosgei; Etiopia con Roza Dereje, Birhane Dibaba, Tigist Girma.

ATLETICA – Si gareggia al Sapporo Odori Park. 24 gradi alle 6 del mattino e 81% di umidità

ATLETICA – Sono 88 le atlete in partenza

ATLETICA – Atlete pronte a prendere il via, tra le partenti in testa al gruppo anche la giapponese Ichyama. C’è Dereje, la kenyana Kosgei

ATLETICA – Partite!

ATLETICA – Si staccano le prime atlete, dopo poco più di un km

ATLETICA – Piccola azione di Bayartsogt che prende un piccolo vantaggio

ATLETICA – La giapponese Maeda prende qualche metro di vantaggio

ATLETICA – Il gruppo va a riprendere Maeda e si alza il ritmo in testa

ATLETICA – Dopo sette km gruppo delle migliori compatto.,, tutte le favorite davanti

ATLETICA – Gruppo che si allunga e si vede qualche scena divertente in fondo al gruppo, tipo la polacca Nadolska che ha una borsa della spesa con bibite e ghiaccio

ATLETICA – Epis si stacca di qualche metro dal gruppo di testa ma il ritmo non è elevatissimo. Il fattore caldo sta consigliando prudenza

ATLETICA – 36’16” ai primi 10 km con Jepchirchir in testa ma le migliori sono tutte davanti

ATLETICA – Il gruppo si assottiglia al 15mo km, si staccano alcune delle migliori . Restano in 18davanti

ATLETICA – Si abbassa un po’ il ritmo e da dietro rientrano alcune atlete, Epis è nel secondo gruppetto

ATLETICA – Ci sono circa 35 atlete davanti, il ritmo è un po’ calato

ATLETICA – Si è di nuovo alzato il ritmo del gruppo di testa che si screma ulteriormente

ATLETICA – Prima vittima eccellente del caldo, è l’etiope Yimer che è costretta a fermarsi

ATLETICA – Gruppo di una quindicina in testa quando ci avviciniamo ai 20 km

ATLETICA – 1h 11’27” ai primi 20 km per la israeliana Salpeter, poi Jepchirchir, Chepngetich, Dereje, Kosgei, Seidel, Ichiyama, Johannes, Kipyego. Epis è 41ma a 1’07”

ATLETICA – 1h 15’14” il passaggio a metà gara. Passa prima la kenyana Chepngetich

ATLETICA – Dopo un’ora e 22 minuti sono in dodici al comando

ATLETICA – Dopo 1h e 27′ gruppo allargato in testa. La statunitense Seidel al comando

ATLETICA – Situazione cristallizzata ai 26 km. In testa Jepchirchir, Chepngetich, Dereje, Kosgei, Seidel, Ichiyama, Johannes, Kipyego, Kejeta, Salpeter, Chumba, Mazuronak

ATLETICA .-Si stacca dal gruppo di testa la bielorussa Mazuronak

ATLETI CA – Notizia abbastanza clamorosa! La kenyana Chepngetich, campionessa del mondo di Doha 2019, si stacca dal gruppo di testa

ATLETICA – si stacca anche Kipyego. Al km 30 passaggio in 1’46″04. Davanti Jepchirchir, Dereje, Kosgei, Seidel, Ichiyama, Johannes, Kejeta, Salpeter, Chumba

ATLETICA – Si stacca anche la namibiana Johannes. Restano in otto davanti: Jepchirchir, Dereje, Kosgei, Seidel, Ichiyama, Kejeta, Salpeter, Chumba

ATLETICA .- Epis è 31ma a 2’48” dalla testa

ATLETICA – Si ferma Chepnegetich

ATLETICA – Al km 33 la scrematura del gruppo di testa: si stacca la tedesca Kejeta, l’etiope Dereje e Ichiyama

ATLETICA – Al km 35 sempre passaggio in 2h 02″58, cinque in testa: Jepchirchir, Kosgei, Seidel, Salpeter, Chumba

ATLETICA – Si stacca anche Chumba cal gruppo di testa. Restano in quattro

ATLETICA – Dereje sembra aver ritrovato lo smalto giusto per andare a recuperare chi si staccherà dal gruppo di testa

ATLETICA – Se ne vanno le due kenyane! Jepchirchir e Kosgei, Seidel al terzo posto, Salpeter più indietro, in difficoltà, costretta a fermarsi. Che crollo!

ATLETICA – Jepchirchir sembra rIuscire a staccare Kosgei che prova a resistere al secondo posto. Seidel è Terza con. margine al momento

ATLETICA – Jepchirchir e Kosgei sono davanti, la seconda kenyana resiste e non si fa staccare

ATLETICA – 2h19’59” ai 40 km per le due kenyane che hanno abbassato il ritmo a tal punto che Seidel si sta avvicinando

ATLETICA – Jepchirchir piazza l’azione e stacca Kosgei che si fa avvicinare da Seidel

LIVE – A meno di sorprese in in negativo la fuga di Jepchirchir andrà in fondo, a seguire Kosgei e Seidel che si è allontanata nuovamente dalle kenyane

ATLETICA – Rettilineo finale per Jepchirchir!!!

ATLETICA – Dereje, Mazuronak quarta e quinta. A seguire  seguire Dereje e Mazuronak, Elmore e Diver

ATLETICA – Doppietta Kenya nella maratona femminile. Bronzo per gli Usa. Grazie per averci seguito e appuntamento alle 11.50 per l’ultima sessione dell’atletica in pista a Tokyo

CANOA VELOCITA’ -Oggi sono in programma semifinali e finali di quattro specialità: C2 500 metri femminile, C1 1000 metri maschile, K4 500 metri femminile, K4 500 metri maschile.

CANOA VELOCITA’ -Osservata speciale è la neozelandese Lisa Carrington che ha vinto 5 ori in carriera di cui tre in questa Olimpiadi: ori conquistati nel K1 200 metri, K1 1500 metri e K2 500 metri.

CANOA VELOCITA’ -Osservata speciale è la neozelandese Lisa Carrington che ha vinto 6 ori in carriera di cui tre in questa Olimpiadi: ori conquistati nel K1 200 metri, K1 1500 metri e K2 500 metri.

CANOA VELOCITA’ – Tra poco si comincia al Sea Forest Waterway. Partono per prime le due semifinali della C2 500 metri femminile.

CANOA VELOCITA’ – Sono pronte le imbarcazioni ai blocchi di partenza!

CANOA VELOCITA’ – La Cina si conferma e vola in finale A! La seguono a ruota Cuba, Ungheria e Moldavia: fuori dalle migliori 4 e quindi che giocherà la finale B è la Bielorussia.

CANOA VELOCITA’ – È il momento della seconda semifinale della C2 500 metri.

CANOA VELOCITA’ – L’Uzbekistan arriva quinto! È l’Ucraina a dominare la semifinale terminando davanti a Canada, Germania e ROC!

CANOA VELOCITA’ – Definite le due finali della categoria C2 500 metri, adesso tocca alla C1 1000 metri maschile.

CANOA VELOCITA’ – Il cinese Hao Liu è il primo dopo i primi 250 metri di gara.

CANOA VELOCITA’ – Adrien Bart vola davanti a tutti nella prima semifinale! C1 1000 metri tutta da seguire!

CANOA VELOCITA’ – Queiroz dos Santos vola in finale! Il brasiliano vince davanti a Tarnovschi, Scheibner e il cinese Zheng!

CANOA VELOCITA’ – ULTIME 4 SEMIFINALI IN PROGRAMMA! Adesso tocca a lK4 500 metri femminile.

CANOA VELOCITA’ – Imbarcazioni ai blocchi di partenza! Al via per un posto in finale!

CANOA VELOCITA’ – Cielo piuttosto coperto: dovrebbe piovere a Tokyo, motivo per il quale è cambiato il programma di alcuni sport.

CANOA VELOCITA’ – Volano in finale le prime quattro: a seguire l’altra semifinale.

CANOA VELOCITA’ – L’Ungheria vola in finale! La Francia è l’unica esclusa della gara: sorpresa Bielorussia al secondo turno.

CANOA VELOCITA’ – Al via la seconda semifinale del K4 500 metri femminile.

CANOA VELOCITA’ – La Polonia vola in finale A con il tempo di 1′ 36″55: quarta la Danimarca che rischia ma si salva.

GINNASTICA RITMICA – Sono incominciate le qualifiche per gruppi. Cina in testa con 41.600 davanti al Brasile (35.450). Ora tocca all’Uzbekistan, poi all’Italia.

CANOA VELOCITA’ – Ecco le due semifinali degli uomini! K4 500 metri per conquistare un posto in finale.

GINNASTICA RITMICA – Uzbekistan in testa con 42.100, ma ora si fa sul serio: TUTTI INSIEME CON L’ITALIA!

CANOA VELOCITA’ – La Germania la spunta su Slovacchia e Bielorussia! Teutonici al primo posto con 1.291 in più rispetto ai russi al quarto posto del girone.

GINNASTICA RITMICA – MERAVIGLIOSEEEEEE! Le azzurre sono state impeccabili sulla musica di Ninja, hanno fatto il loro lavoro e si sono messe in mostra. Una musica in stile nipponica, indossavano un body realizzato a mo’ di kimono. Davvero spettacolari.

CANOA VELOCITA’ – Arrivano gli atleti con tutta la calma del mondo per la seconda semifinale della 4k 500.

GINNASTICA RITMICA – ITALIA IN TESTA: 44.600, con 36.100 di difficoltà e 8.500 di esecuzione. Ora tocca alla quotata Bielorussia.

GINNASTICA RITMICA – ATTENZIONEEEEE. La Bielorussia si è persa! Ha perso l’attrezzo negli ultimi 20 secondi e poi si è totalmente smarrita.

CANOA VELOCITA’ – È LA SPAGNA A CONQUISTARE LA PRIMA POSIZIONE! Iberici avanti ad Australia e Ungheria: si salva il Portogallo ai danni del Canada per la finale A.

CANOA VELOCITA’ -Finiscono qui dunque le semifinali! Gli atti conclusivi si disputeranno a partire dalle 4.30 italiane. Restate con noi!

GINNASTICA RITMICA – Infatti esce un pessimo 36.000! Rischiano di non andare in finale. Ora tocca a Israele, possibile avversario dell’Italia per le medaglie.

GINNASTICA RITMICA – Israele si distingue con un esercizio frenetico e rico di difficoltà: 44.000, sei decimi peggio dell’Italia. Ora tocca alla Russia, grande favorita della vigilia per l’oro.

GINNASTICA RITMICA – Incredibile! Le russe si slacciano la parte superiore del body a metà esercizio e il body cambia colore, da rosa diventa blu. Un colpo di teatro che fa scena. Esercizio naturalmente impeccabile, vedremo se e quanto saranno avanti all’Italia.

GINNASTICA RITMICA – ROBOANTE 45.750. La Russia ottiene 1.15 punti in più rispetto all’Italia. Appaiono difficilmente battibili, l’oro sembra già assegnato… L’Italia ora è seconda e osserva da vicino il Giappone.

GINNASTICA RITMICA – GRAVISSIMO ERRORE del Giappone. Perdita di attrezzo e fuori pedana, poi ci mettono tantissimo ad andare a prendere l’attrezzo di riserva.

GINNASTICA RITMICA – Infatti Giappone penalizzato in maniera importante: 40.400, sono soltanto sesti. Qualificazione alla finale tutta da guadagnare. Ora gli USA, sulla carta non un fattore per le posizioni che contano.

GINNASTICA RITMICA – USA fermi a 37.850. Ora la blasonatissima Bulgaria, tra le grandi favorite della vigilia.

BEACH VOLLEY – Medaglia di bronzo al Qatar nel torneo maschile. Cherif-Ahmed hanno sconfitto 2-0 i lettoni Plavins-Tocs. I parziali: 21-12, 21-18.

GINNASTICA RITMICA – LEGNATA DELLA BULGARIA: inverosimile 47.500. Hanno portato a lezione Italia e Russia, addirittura 2.9 punti in più dell’Italia e 1.75 in più della Russia.

GINNASTICA RITMICA – L’Ucraina perde l’attrezzo e si ferma a 41.450. Ora il modesto Egitto.

CANOA VELOCITA’ – Tutto è quasi pronto per riprendere le gare: alle 11.30 locali ci sarà la finale B della C2 500 femminile.

VOLLEY – 17-11 Primo punto del match per Chinenyeze.

ATLETICA – Si chiude con un pizzico di rammarico il programma di gare in pista per l'Italia. L'ingenuità di Edo Scotti è costata forse la medaglia agli azzurri. Peccato, davvero!

LOTTA – Assegnati gli ultimi titoli olimpici della lotta al Nippon Budokan. Di seguito il riepilogo dei podi odierni:

65 kg stile libero

1. Takuto Otoguro (Giappone)

2. Haji Aliyev (Azerbaigian)

3. Bajrang Bajrang (India) e Gadzhimurad Rashidov (Comitato Olimpico Russo)

97 kg stile libero

1. Abdulrashid Sadulaev (Comitato Olimpico Russo)

2. Kyle Snyder (USA)

3. Abraham Conyedo (Italia) e Reineris Salas Perez (Cuba)

50 kg femminile

1. Yui Susaki (Giappone)

2. Yanan Sun (Cina)

3. Mariya Stadnik (Azerbaigian) e Sarah Hildebrandt (USA)

CALCIO – 72' Arana al cross non trova l'aggancio di Matheus Cunha.

ATLETICA – Gli ori di oggi: India con Chopra nel giavellotto, Russia, con Lasitskene nell'alto, Norvegia con Ingebrigtsen nei 1500, Olanda con Hassan nei 10.000, Usa nelle due staffette 4×400

CALCIO – 80' Partita che può sbloccarsi nel finale con una prodezza dei singoli.

VOLLEY – 19-15 Disatro di Clevenot, due muri subiti, un errore in attacco e la Russia si rifa sotto!

PALLAMANO – La Danimarca si rifà sotto! Hansen trascina i suoi e siamo sul 21-18 in favore della Francia.

VOLLEY – 22-17 Primo tempo dietro di Le Goff, la Francia trona ad allungare.

CALCIO – 84' Spinge il Brasile che vuole arrivare al vantaggio per evitare i tempi supplementari.

VOLLEY – 24-17 Ace di Patry, sono sette set-point per la Francia!

VOLLEY – 25-17 La chiude Clevenot, Francia avanti 2-0!

PALLAMANO – Torna in partita la Danimarca! 22-21, Hansen e Gidsel trascinano i campioni in carica!

CALCIO – 86' Cross sbagliato di Bryan Gil che colpisce la traversa!

CALCIO – 88' Ancora traversa di Bryan Gil, questa volta però con una botta da fuori area!

CALCIO – 90' Ci saranno tre minuti di recupero.

VOLLEY – 2-3 Primo tempo di Kurkaev.

VOLLEY – 4-5 Kliuka passa da posto uno, la Russia prova a salire di rendimento.

CALCIO – 93' Si va ai tempi supplementari, Spagna-Brasile 1-1.

VOLLEY – 6-7 Invasione a rete di Ngapeth, inizio di terzo set non bellissimo dal punto di vista del gioco.

PALLAMANO – La Francia resiste al comando della partita! 24-22 a tre minuti dalla fine.

CALCIO – 91' Iniziano i tempi supplementari!

VOLLEY – 10-8 Brizard ha aperto il campo in maniera stupenda durante questo scambio, alla fine il punto lo mette giù Clevenot.

CALCIO – 95' Fuori Matheus Cunha e dentro Malcom per il Brasile.

VOLLEY – 15-13 Mani-out di Ngapeth, che sta viaggiando oltre il 60% in attacco!

PALLAMANO – La Francia vince la medaglia d'oro! Nonostante la rimonta finale la Danimarca si arrende per 25-23.

VOLLEY – 15-15 Kliuka riporta il set in parità!

CALCIO – 99' Arana calcia in porta da posizione defilata, dice ancora no Unai Simon.

EQUITAZIONE – Un finale palpitante per una competizione che non ha risparmiato sorprese: alle Olimpiadi di Tokyo il programma dell'equitazione si chiude con la prova che ha assegnato il titolo nel salto ostacoli a squadre open. Al jump-off la spunta la Svezia sugli USA, mentre al terzo posto si piazza il Belgio. Nella prima tornata netto nel tempo per USA e Svezia, mentre la Francia paga una penalità di tempo, infine tutte le altre formazioni commettono almeno un errore sugli ostacoli. Il secondo giro riserva un cambio di classifica: un errore sugli ostacoli per USA e Svezia, agganciati a quota 4 dal Belgio, mentre la Francia paga ancora una penalità di tempo, ma si porta in testa con 2. L'ultima tornata è per cuori forti: 8 penalità per il Belgio che sale a 12, mentre USA e Svezia, ancora a braccetto, ne pagano 4, per complessive 8. Tocca alla Francia, che anche con 5 penalità sarebbe medaglia d'oro: l'amazzone transalpina, però, incappa nell'eliminazione. Bronzo al Belgio, si va al jump-off per l'oro tra Svezia ed USA. I sei percorsi proposti dai binomi delle due squadre risultano tutti netti: si va alla somma dei tre crono di ciascun Paese. Per gli USA il totale è di 124.20, mentre per la Svezia è di 122.90: per 1.30 l'oro va alla compagine europea, mentre gli americani si devono accontentare dell'argento.

VOLLEY – 17-18 Primo tempo di Kurkaev, questo era fallo.

CALCIO – 103' Fuori Oyarzabal e dentro Mir per la Spagna.

VOLLEY – 19-20 Ngapeth sciupa la palla del +1, errore pesantissimo.

CALCIO – 105' Ci sarà un minuto di recupero.

CALCIO – 106' Finisce il primo tempo supplementare, Spagna-Brasile 1-1.

VOLLEY – 20-23 Incredibile leggerezza di Tillie, che chiama un challenge per un eventuale fallo al servizio di Podlesnykh, lo perde e regala il punto alla Russia.

CALCIO – 107' Inizia il secondo tempo supplementare!

VOLLEY – 21-25 La Russia accorcia le distanze e riapre tutto.

CALCIO – 111' Reteeeeeeeeee del Brasile con Malcom che brucia in contropiede Vallejo e mette in gol sul secondo palo, Spagna-Brasile 1-2.

VOLLEY – 3-1 Ace di Brizard!

VOLLEY – 5-2 Patry schianta una parallela direttamente sul piede di Pankov.

CALCIO – 117' Bruno Guimaraes sfiora il secondo palo.

VOLLEY – 8-7 La Francia è tornata ad allentare la presa, i russi vogliono il tie-break!

CALCIO – 120' Ci saranno due minuti di recupero!

CALCIO – 122' Il Brasile vince la medaglia d'oro! Spagna-Brasile 1-2. I verdeoro vincono la medaglia d'oro per la seconda volta di seguito dopo Rio 2016.

VOLLEY – 10-11 Kliuka continua a smartellottare da tutte le parti del campo.

VOLLEY – 13-15 Pipe di Kliuka e break Russia.

VOLLEY – 17-17 Ennesimo errore dai nove metri per Iakovlev.

VOLLEY – 17-19 Mikhaylov porta i suoi a +2, ingenuo Ngapeth a togliere le mani a muro.

VOLLEY – 18-21 Sfonda sulle mani del muro Mikhaylov, c'è odore di tie-break!

VOLLEY – 20-21 Ace di Ngapeth, attenzione!

VOLLEY – 20-22 Mikhailov spinge sulle mani del muro e riporta i suoi a +2.

VOLLEY – 20-23 Bordata in parallela di Iakovlev, break pesantissimo.

VOLLEY – 0-2 Scappa il pallonetto di Patry, Francia in grande difficoltà.

VOLLEY – 2-3 Sbaglia anche Kliuka, le squadre stanno subendo la tensione.

VOLLEY – 3-5 Mikhalov mette giù una palla a filo rete.

VOLLEY – 3-6 Sfonda Iakovlev, la Russia se ne va!

VOLLEY – 5-6 Esce la pipe di Kliuka, ancora una volta si riportano sotto i francesi.

VOLLEY – 6-6 Mani-out di Ngapeth, tutto da rifare!

VOLLEY – 7-6 Sbaglia al centro Iakovlev, sta succedendo di tutto.

VOLLEY – 8-8 Invasione in attacco di Ngapeth, si fa ingolosire Earvin.

VOLLEY – 10-8 BREAK! Grandi difese da una parte e dall'altra, alla fine però ha la meglio Clevenot!

VOLLEY – 10-9 Sbaglia Ngapeth dai nove metri. Entra Poletaev.

VOLLEY – 10-10 Mani-out di Kliuka, ancora una volta tutto da rifare.

VOLLEY – 11-10 Primo tempo profondo di Chinenyeze. Dentro Louati per il servizio.

VOLLEY – 11-11 Kliuka passa in parallela.

VOLLEY – 12-11 Mani-out di Patry da posto due, che tensione.

VOLLEY – 13-11 ACE DI PATRY! Break pesantissimo per i francesi!

VOLLEY – 13-12 Bordata di Kliuka, la Russia resta lì!

VOLLEY – 14-12 ASSURDO! Pallonetto di seconda intenzione per Brizard, due match-point per la Francia!

VOLLEY – 15-12 FINITAAAAAAAA! Errore in attacco di Mikhaylov, la Francia vince l'Olimpiade!

VOLLEY – Prima medaglia della storia per la Francia nel volley ed è d'oro, partita di altissimo livello, degna di una finale olimpica, è successo veramente di tutto!

VOLLEY – Questo il podio: oro Francia, argento ROC e bronzo Argentina.

Grazie per averci seguito, un saluto olimpico. Appuntamento a domani.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Lotta, Olimpiadi Tokyo: Abraham Conyedo al settimo cielo: “Una medaglia che significa tutto per me”

Basket, l’Australia di un super Patty Mills conquista il bronzo. Nulla da fare per la Slovenia