ATP Halle 2021: Rublev vince in scioltezza contro Kohlschreiber. In semifinale anche Auger-Aliassime e Basilashvili

Si sono appena conclusi i quarti di finale dell’ATP 500 di Halle. Ad aprire la giornata il comodo successo di Andrey Rublev che si è imposto in circa 80 minuti sul tedesco Philipp Kohlschreiber col punteggio di 7-6 6-2. Una prova autoritaria quella del russo che ha portato a casa l’82% di punti con la prima in campo, contro il 73% dell’avversario e il 71% con la seconda a differenza del 45% del teutonico.

Il numero 7 del mondo in semifinale dovrà affrontare Nikoloz Basilashvili. Il georgiano è stato bravo ad avere la meglio sul sudafricano Lloyd Harris, vincendo col punteggio di 6-4 7-6. Una sfida decisamente equilibrata nella quale il numero 30 del mondo è stato maggiormente determinato nei momenti chiave.

Nessun problema per il canadese Felix Auger-Aliassime che ha dimostrato di trovarsi perfettamente a suo agio sull’erba tedesca. Il numero 21 del mondo si è sbarazzato in un’ora dello statunitense Marco Giron con il punteggio di 6-3 6-2.

A chiudere il quadro delle partite odierne la sfida tra il francese Ugo Humbert e l’americano Sebastian Korda. Il transalpino ha vinto abbastanza agevolmente il primo set 6-2 mentre nel secondo è stato lo statunitense ad imporsi, al termine di un tie-break molto combattuto e con tanti errori. Decisivo quindi il terzo parziale che si è chiusi 6-4 in favore di Humbert.

ATP 500 HALLE: I RISULTATI DI OGGI (18 GIUGNO)

Rublev A. (Rus)-Kohlschreiber P. (Ger) 7-6 6-2
Basilashvili N. (Geo)-Harris L. (Rsa) 6-4 7-6
Auger-Aliassime F. (Can)-Giron M. (Usa) 6-3 6-2
Humbert U. (Fra)-Korda S. (Usa) 6-2 7-6 6-4

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

WTA Birmingham 2021, i quarti di finale posticipati a domani per la pioggia

Tennis, Denis Shapovalov rinuncia alle Olimpiadi