Giro d’Italia 2021, Simon Yates: “E’ stata una tappa veramente dura. Ho perso qualche secondo ma non sono preoccupato”

Simon Yates ha chiuso la sesta tappa del Giro d’Italia 2021 in 11ma posizione a 29” dal vincitore Gino Mader. Il capitano della BikeExchange è arrivato nel gruppetto composto anche da Hugh Carthy, Aleksandr Vlasov e la nuova maglia rosa Attila Valter.

Nel post gara il britannico ha commentato così la sua prova: “È stata un’altra tappa difficile con condizioni mutevoli. Penso di aver gestito bene la situazione. Ho perso qualche secondo contro i primi, ma non sono preoccupato. Ho visto anche gli altri in lotta con le condizioni del tempo“.

Nonostante i corridori non abbiano percorso neanche un terzo del Giro d’Italia 2021 la fatica comincia a farsi sentire, anche a causa delle asperità previste dal percorso e dal ritmo sempre alto tenuto dal gruppo, così come conferma lo stesso Yates.

Anche gli altri giorni qui sono stati stressanti con il vento. Penso che finora questo Giro sia stato impegnativo proprio per queste condizioni in continua evoluzione e sembra destinato a continuare in questo modo, quindi sarà difficile “.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia 2021 Simon Yates

ultimo aggiornamento: 13-05-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

WTA Roma 2021, disegnati i quarti di finale: Gauff sorprende Sabalenka, Svitolina demolisce la Muguruza

Giro d’Italia 2021: Vincenzo Nibali, manca brillantezza. Ma la top10 non è un miraggio