Tennis, Ranking ATP (12 aprile): Sonego scala la classifica, quattro italiani nella Top-30

Nella settimana del primo Masters 1000 della stagione sulla terra rossa (Montecarlo), Novak Djokovic resta saldamente al comando della classifica mondiale con 11963 punti. Il serbo è in testa al ranking ATP davanti al russo Daniil Medvedev (10030) e allo spagnolo Rafael Nadal (9670).

Al quarto posto c’è l’austriaco Dominic Thiem (8660) davanti al greco Stefanos Tsitsipas (7040). Una Top-10 che non ha subito variazioni e che prosegue con il sesto posto di Alexander Zverev (6125), che precede Roger Federer, settimo con 5875 punti, ed il russo Andrey Rublev (5400). A chiudere i primi dieci del mondo ci sono l’argentino Diego Schwartzman (3720) e Matteo Berrettini (3453).

TOP-10 RANKING ATP (12 APRILE)

1 SRB Novak Djokovic 11963
2 RUS Daniil Medvedev 10030
3 ESP Rafael Nadal 9670
4 AUT Dominic Thiem 8660
5 GRE Stefanos Tsitsipas 7040
6 GER Alexander Zverev 6125
7 SUI Roger Federer 5875
8 RUS Andrey Rublev 5400
9 ARG Diego Schwartzman 3720
10 ITA Matteo Berrettini 3453

È una settimana storica per il tennis italiano. Con la vittoria nel torneo ATP 250 di Cagliari, Lorenzo Sonego è salito alla posizione numero 28, centrando la sua miglior classifica di sempre in carriera. Per la prima volta dal 1977 l’Italia ha quattro giocatori nella Top-30 del ranking mondiale, visto che oltre a Berrettini e Sonego, ci sono anche Fabio Fognini (18) e Jannik Sinner (22), salito di una posizione rispetto a lunedì scorso. Nel complesso sono 10 gli italiani presenti tra i primi cento del mondo, con Lorenzo Musetti che è salito al numero 84 dopo i quarti raggiunti a Cagliari.

AZZURRI NELLA TOP-100

10 Matteo Berrettini 3453
18 Fabio Fognini 2548
22 Jannik Sinner 2369
28 Lorenzo Sonego 1919
67 Stefano Travaglia 1024
84 Lorenzo Musetti 899
89 Salvatore Caruso 876
92 Marco Cecchinato 836
96 Andreas Seppi 814
97 Gianluca Mager 813

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Boxe: Gianluca Branco torna a combattere a 50 anni, ma abbandona al terzo round in Tanzania

Tennis, Ranking WTA (12 aprile): Ashleigh Barty sempre al comando, Camila Giorgi miglior italiana