Seguici su

MotoGP

Moto3, risultati FP2 GP Doha 2021: Darryn Binder emerge dalla mischia, Fenati e Antonelli unici italiani nella top14

Pubblicato

il

Tra strategie, giochi di scie e tattiche varie per non favorire i rivali, è Darryn Binder a segnare il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Doha, secondo appuntamento del Mondiale Moto3 2021. Sul tracciato di Losail i piloti hanno potuto finalmente girare in condizioni più simili a quelle che troveranno per qualifiche e gara, rispetto a quanto visto nella FP1 di questa mattina, ed i primi 14 del turno sono praticamente già qualificati per la Q2 (contando che la FP3 si disputerà domattina con temperature torride).

Il sudafricano del team Honda Petronas ha chiuso in 2:04.781 con 40 millesimi sullo spagnolo Sergio Garcia (Gas Gas Gaviota) mentre al terzo posto troviamo l’argentino Gabriel Rodrigo (Honda Indonesian) in 2:04.893 a 112. Quarta posizione per il britannico John McPhee (Honda Petronas) a 187 millesimi, mentre è quinto il nipponico Tatsuki Suzuki (Honda SIC58) a 242.

Sesto crono per il migliore della FP1, lo spagnolo Jaume Masià (Red Bull KTM Ajo) a 297 millesimi, davanti ai connazionale Izan Guevara (Gas Gas Gaviota) settimo a 323, quindi ottavo Jeremy Alcoba (Honda Indonesian) a 362 e Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) nono a 388. Chiude decimo il primo degli italiani, Romano Fenati (Husqvarna Max Racing) a 490 millesimi, davanti a Stefano Nepa (KTM BOE) a 548. Strappa la quattordicesima posizione, infine, Niccolò Antonelli (KTM Avintia Esponsorama) a 631.

Quindicesimo, e beffato per appena 9 millesimi, Dennis Foggia (Honda Leopard), quindi ventesimo Andrea Migno (Honda Snipers) a 768 millesimi, ventiquattresimo Riccardo Rossi (KTM BOE) a 1.143.  La Moto3, quindi, conclude qui la sua prima giornata sul circuito di Losail e tornerà in scena domani alle ore 12.25 con la terza sessione di prove libere, che farà da antipasto verso le qualifiche delle ore 16.30

Credit: MotoGP.com Press

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *