Calcio, gli Europei in Italia ci saranno: c’è l’ok del Governo e Olimpico aperto almeno al 25%

E’ arrivato l’ok. Il Governo italiano ha detto sì e le partite degli Europei di calcio in Italia sono salve. La Figc, come riportato da gazzetta.it, ha ricevuto la lettera con cui la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali per conto dell’Esecutivo guidato da Mario Draghi ha dato il via libera alla presenza degli spettatori (si parla di almeno al 25% della capienza) all’Olimpico di Roma nelle quattro partite riguardanti nella fase finale della rassegna continentale itinerante.

Pertanto, si darà il via alle danze l’11 giugno nella Capitale con la sfida dell’Italia di Roberto Mancini e la Turchia, mentre il 16 e il 20 ci saranno i confronti con la Svizzera e il Galles della Nazionale. Il 3 luglio, invece, si disputerà un quarto di finale della competizione che si concludere con semifinali e finali a Londra.

L’UEFA aveva dato una scadenza precisa, ovvero il 19 aprile. Fortunatamente il sì del Governo è arrivato in anticipo e le criticità allo stato attuale delle cose riguardano le situazioni di Dublino,  Bilbao e di Monaco di Baviera.

L’Italia non può permettersi di perdere una pagina di storia perché questo 11 giugno segnerà la ripartenza del Paese è in quel momento non sarà solo la ripartenza del calcio. Un’assunzione di responsabilità di prospettiva. Un messaggio di speranza. Capisco chi si limita ai dati attuali, ma dobbiamo avere il coraggio di pensare a quello che succederà l’11 giugno”, le parole del presidente della Federcalcio Gabriele Gravina, che ha aggiunto: “Bisogna uscire dall’ipocrisia. Il vaccino serve a tutti gli italiani. E fra tutti gli italiani, sembrerà strano, ci sono i calciatori. Per giugno credo che saranno protette tutte le categorie a rischio e non credo che a quel punto possa essere un problema vaccinare un gruppo squadra di 50-60 persone”.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Europei Calcio 2021

ultimo aggiornamento: 13-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Serie A 2021: il turno infrasettimanale. Big match Sassari-Milano, Brindisi di scena a Pesaro

Masters 1000 Montecarlo: Stefano Travaglia lotta, ma cede contro Pablo Carreno Busta