ATP Belgrado 2021, Matteo Berrettini regola in due set Krajinovic e con merito vola in semifinale!

Jannik Sinner batte e Matteo Berrettini risponde. L’altoatesino ha conquistato a Barcellona la semifinale nell’ATP 500 sconfiggendo il n.7 del mondo Andrey Rublev e il romano (n.10 del ranking) si è imposto per 6-4 6-4 nei quarti di finale dell’ATP 250 di Belgrado (Serbia) contro il n.33 del ranking Filip Krajinovic.

Una prestazione solida quella di Matteo che ha saputo sfruttare con grande pragmatismo le sue opportunità, mettendo sotto pressione il padrone di casa nei momenti importanti del match. L’epilogo dopo 1 ora e 29 minuti di partita ha dunque sorriso al tennista del Bel Paese che attende il nome del prossimo avversario dal confronto tra l’argentino Federico Delbonis (n.84 ATP) e il giapponese Taro Daniel (n.126 del ranking).

Nel primo set Matteo è chirurgico nel primo game: risposte estremamente potenti e break centrato. L’azzurro soffre nel quarto e sesto game, concedendo tre palle break, ma il servizio lo supporta nel momento del bisogno. Scampato il pericolo, con il suo dritto Berrettini si fa largo, archiviando la pratica sul 6-4.

Nel secondo set l’azzurro lavora ai fianchi il balcanico: sfiora il break nel quinto game, non sfruttando ben quattro palle break, ma poi è molto concreto nel settimo ottenendo il break a zero. L’epilogo è nel decimo gioco quando, con qualche piccolo patema, il n.10 del mondo fa calare il sipario sul 6-4 potendo festeggiare il ritorno in una semifinale di un torneo che male non fa, ricordando lo stop di due mesi per infortunio.

Alla fine della fiera, il tennista del Bel Paese ha totalizzato 9 ace, raccogliendo l’81% dei punti con la prima di servizio e il 55% con la seconda. Efficiente anche in risposta il romano, tenuto conto del 44% di punti conquistati contro la prima di Krajinovic.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
ATP Belgrado 2021 Filip Krajinovic Matteo Berrettini

ultimo aggiornamento: 23-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour of the Alps 2021: ultima tappa a Felix Großschartner, classifica generale a Simon Yates

ATP Barcellona, il prossimo avversario di Jannik Sinner in semifinale. Precedenti e statistiche