Seguici su

MotoGP

Moto2, risultato warm-up GP Qatar 2021: Joe Roberts precede Bezzecchi a Losail. Tanta sabbia in pista per il vento

Pubblicato

il

E’ stato l’americano Joe Roberts (Italtrans Racing) il più veloce del warm-up del GP del Qatar, primo round del Mondiale 2021 di Moto2. Nella media cilindrata il centauro degli States ha fermato i cronometri sul tempo di 2’00″332 con 59 millesimi di vantaggio su Marco Bezzecchi (Sky Racing Team VR46) e 203 sull’australiano Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo). Condizioni molto difficili per via del vento che ha portato nel corso del turno tanta sabbia in pista, non favorendo la prestazione pura.

A completare la top-10 di quest’ultima sessione prima della gara prevista alle ore 17.20 italiane ci sono il thailandese Somkiat Chantra (IDEMITSU Honda Team Asia) a 0″310, lo spagnolo Jorge Navarro (MB Conveyors Speed Up) a 0″312, Fabio Di Giannatonio (Federal Oil Gresini Moto2) a 0″344, lo statunitense Cameron Beaubier a 0″360 (American Racing), l’iberico Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team) a 0″373, il tedesco Marcel Schroetter (Liqui Moly Intact GP) a 0″395 e l’altro spagnolo Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) a 0″478).

Per quanto concerne il resto della truppa italiana, il rookie Tony Arbolino si è classificato in 13ma posizione sulla Kalex Liqui Moly Intact GP a 0″662, a precedere Nicolò Bulega 14° (Federal Oil Gresini Moto2) a 0″689, Stefano Manzi 17° (Flexbox HP 40) a 0″807, Celestino Vietti 19° (Sky Racing Team VR46) a 1″010, Lorenzo Baldassarri 22° (Mv Agusta Forward Racing) a 1″275, Lorenzo Dalla Porta 23° (Italtrans Racing) a 1″528 e l’altro esordiente Yari Montella (MB Conveyors Speed Up) a 1″585.

[sc name=”banner-article”]

Foto: comunicato stampa Sky Racing Team VR46

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *