Pattinaggio artistico: il Team di Alina Zagitova in vantaggio dopo lo short alla Channel One Cup. Brilla Kamila Valieva

Spettacolo e tanto, tantissimo, divertimento alla Channel One Cup 2021, competizione a squadre di pattinaggio artistico in scena questa settimana presso la Mega Sport Arena di Mosca. In un clima disteso (ma non troppo), a metà tra la gara vera e propria e lo show, a trovarsi in vantaggio dopo la prima giornata dedicata ai programmi brevi è stato, con 931.41 punti, il Team “Red Machine“, guidato da Alina Zagitova.

La squadra della Campionessa Olimpica in carica ha preso il largo grazie alla prova individuale femminile, dove la mattatrice assoluta è stata una meravigliosa Kamila Valieva che, per la prima volta in carriera, ha atterrato in una competizione un triplo axel pulito, completo e con le braccia alzate durante la rotazione; mandando in estasi il pubblico presente grazie a un programma studiato ad hoc per evidenziare le sue migliori caratteristiche, l’allieva di Eteri Tutberdze ha completato il resto del layout con il triplo flip, con la combinazione triplo lutz/triplo toeloop e con delle trottole di altissima qualità, raggiungendo un punteggio da fantascienza, 90.25, che però ovviamente non va preso in considerazione vista la natura prettamente spettacolare dell’evento. A portare ulteriori importanti punti al Team sono state Anna Shcherbakova (82.89) e Daria Usacheva (80.84), entrambe autrici di due performance prive di sbavature di rilievo. In grande spolvero anche ed Evgenia Tarasova-Vladimir Morozov (coppie), artefici di un’altra prova di altissimo livello

Il gruppo capitanato da Evgenia Medvedeva, denominato “Time of Firsts“, al momento fermo a 912.92, malgrado due vittorie nette con Alexandra Stepanova-Ivan Bukin (danza), Mikhail Kolyada (singolo maschile), ha lasciato qualcosa sul piatto a causa di alcune sbavature sia nella gara femminile per via di un axel eseguito solo da un giro e mezzo da Elizaveta Tuktamysheva e per una caduta in fase di transition di Maya Khromykh, oltre che per un errore nel triplo flip lanciato di Aleksandra Boikova-Dmtrii Kozlovskii nelle coppie.

I programmi liberi andranno in scena a partire dalle ore 15:00 di domenica 7 febbraio. L’evento è visibile integralmente sul canale ufficiale YouTube di Channel One.


Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Australian Open 2021, il tabellone di Camila Giorgi. Percorso arduo per raggiungere la seconda settimana

Volley, SuperLega: le riserve di Perugia e Civitanova cedono a Monza e Vibo. Si infiamma la lotta per il quarto posto