Australian Open 2021, Matteo Berrettini e Fabio Fognini conquistano gli ottavi di finale. Prossimi avversari Tsitsipas e Nadal

Si chiude il cerchio nel tabellone maschile degli Australian Open 2021 per quanto concerne i qualificati agli ottavi di finale dello Slam a Melbourne. In una giornata particolare, senza il pubblico a causa del lockodown imposto dalle autorità australiane per 13 casi di Covid-19 accertati all’albergo Holiday Inn nei pressi dell’aeroporto Tullamarine di Melbourne, l’Italia può festeggiare.

Come era accaduto nel 2018, sono due gli azzurri ad accedere agli ottavi di finale di questo Slam per la seconda volta nell’era Open. Si tratta di Fabio Fognini e di Matteo Berrettini. Il ligure (n.17 del mondo) si è imposto in maniera molto convincente contro l’australiano Alex de Minaur (n.23 del ranking) per 6-4 6-3 6-4. Una prestazione di grande rilievo di Fognini, che ha così spento le polemiche degli ultimi giorni dopo quanto avvenuto al termine del match contro Salvatore Caruso. Per Fabio, dunque, ci sarà un incrocio molto affascinante, ovvero quello con Rafael Nadal. Il n.2 del mondo ha regolato anch’egli in tre set il britannico Cameron Norrie per 7-5 6-2 7-5, mostrando dei miglioramenti dal punto di vista fisico, ricordando i problemi alla schiena di cui Rafa si era lamentato.

Problemi fisici legati anche a Berrettini: l’azzurro vittorioso ancora una volta contro il russo Karen Khachanov (n.20 del ranking) si è imposto per 7-6 (1) 7-6 (5) 7-6 (5), ma sul finire del match ha dovuto fare i conti con una contrattura addominale e le preoccupazioni per il confronto degli ottavi ci sono. 48 ore saranno sufficienti per recuperare? Il rivale, poi, sarà decisamente impegnativo essendo il n.6 ATP Stefanos Tsitsipas che con irrisoria facilità si è sbarazzato dello svedese Mikael Ymer (n.95 del ranking) per 6-4 6-1 6-1. Decisamente più sofferta la vittoria del russo Daniil Medvedev. Il n.4 ATP, avanti di due set contro il serbo Filip Krajinovic (n.33 del ranking), si è fatto recuperare, perdendo il terzo e il quarto parziale. Nel quinto il russo ha ritrovato la retta via e il punteggio finale lo sta a certificare (6-3 6-3 4-6 3-6 6-0). Il prossimo avversario di Medvedev sarà l’americano McDonald che per 7-6 (7) 6-1 6-4 ha sconfitto il sudafricano Harris.

Meno patemi per l’altro russo Andrey Rublev (n.8 ATP): il nativo di Mosca si è aggiudicato l’incontro con lo spagnolo Feliciano Lopez (n.65 del mondo), giustiziere di Lorenzo Sonego nel turno precedente, con lo score di 7-5 6-2 6-3. Per Rublev ci sarà il solido norvegese Casper Ruud (n.28 del mondo), vittorioso in quattro frazioni contro il moldavo Radu Albot (n.85 del ranking) per 6-1 5-7 6-4 6-4.

RISULTATI AUSTRALIAN OPEN 2021 – TABELLONE MASCHILE (13 FEBBRAIO)

A. Rublev (7)-F. Lopez 7-5 6-2 6-3
C. Ruud (24)-R. Albot 6-1 5-7 6-4 6-4

L. Harris-M. McDonald 6-7 (7) 1-6 4-6
F. Krajinovic (28)-D. Medvedev (4) 3-6 3-6 6-4 6-3 0-6

S. Tsitsipas (5)-M. Ymer 6-4 6-1 6-1
K. Khachanov (19)-M. Berrettini (9) 6-7 (1) 6-7 (5) 6-7 (5)

F. Fognini (16)-A. de Minaur (21) 6-4 6-3 6-4
C. Norrie-R. Nadal (2) 5-7 2-6 5-7

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pattinaggio artistico: Ginevra Negrello in testa dopo lo short alle Finali del Gran Premio Italia, seconda Tornaghi

Mondiali Skicross, Fiva conquista l’oro al maschile. Naeslund beffa Smith. Azzurri eliminati al primo turno