Fabio Aru verso un ritorno al Giro d’Italia. La Corsa Rosa per risorgere

Anno nuovo e vita nuova per Fabio Aru, che è pronto a lanciarsi nella sua avventura targata 2021 con i colori del Team Qhubeka-Assos, dopo stagioni da dimenticare e una carriera, a 30 anni, letteralmente da svoltare. Ci si aspetta molto dal sardo per questo 2021 rivoluzionario, a partire dalle sue amate grandi corse a tappe.

E dopo due annate passate tra Tour de France e Vuelta a España, e una raffica di delusioni, l’auspicio più bello è quello di poterlo rivedere al Giro d’Italia per puntare al suo terzo podio. L’ultima partecipazione alla Corsa Rosa del corridore di Villacidro risale al 2018, in cui terminò la sua gara a pochi passi dalla conclusione, precisamente alla diciannovesima tappa di Bardonecchia.

In precedenza è riuscito a salire sul podio nel 2015 al secondo posto, e nel 2014 al terzo; due annate per tre vittorie di tappa. Mentre la sua prima partecipazione è stata quella del 2013. Giunto al suo nono anno da professionista, con tredici grandi giri nelle gambe, tra cui la conquista della Vuelta a España 2015, è sicuramente arrivato il momento giusto per ridimensionare le priorità e puntare laddove si sente più sicuro. 

È impossibile negare una certa appartenenza, un certo legame, anzi, un certo conto in sospeso, tra Aru e il Giro; lasciato sempre e comunque in bilico ad un passo dal trionfo, da quella maglia rosa impressa nei sogni di ogni ciclista italiano. E se si pensa ad una possibile accoppiata con Domenico Pozzovivo, l’Italia potrebbe tornare a sperare e pensare in grande. Adesso non resta altro che attendere il percorso del Giro di quest’anno e i piani di Aru per questa sua nuova avventura sudafricana.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Fabio Aru Giro d'Italia 2021 Team Qhubeka ASSOS

ultimo aggiornamento: 01-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, la UAE Team Emirates presenta la maglia che i suoi corridori vestiranno nel 2021

NBA 2020-2021, il protocollo anti-Covid ferma Michael Porter Jr.