Boxe, Canelo Alvarez torna subito sul ring: difenderà il titolo mondiale contro il carneade Avni Yildirim

Canelo Alvarez non si ferma un momento e torna subito a combattere. Dopo aver sconfitto il britannico Callum Smith lo scorso 19 dicembre, laureandosi Campione del Mondo WBA e WBC dei supermedi, il messicano salirà nuovamente sul ring il prossimo 27 febbraio: all’Hard Rock Stadium di Miami (USA), si spera davanti a un piccola cornice di pubblico, il miglior pugile pound for pound al mondo sarà chiamato a difendere la doppia cintura iridata contro il turco Avni Yildirim. Tutto tranne che un big match: incontro di cartello perché la presenza di Canelo richiama l’attenzione di tutti gli appassionat di boxe, ma il suo avversario è poco più che un carneade.

Il 30enne vanta un record di 54 vittorie (di cui 36 per ko), 2 pareggi e 1 sconfitta (contro Floyd Mayweather), mentre il suo avversario riporta 21-2 sulla sua carta e non combatte addirittura dal 23 gennaio 2019 (sconfitta per split decision contro lo statunitense Anthony Dirrell). Il 29enne dovrebbe essere poco più che uno sparring partner per Canelo Alvarez, motivato a conservare il titolo e a puntare a incontri decisamente più interessanti (dal punto di vista tecnico ed economico).

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Avni Yildirim Canelo Alvarez

ultimo aggiornamento: 22-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Valentina Cillara Rossi termina la stagione: troppo dolore al ginocchio

Prada Cup, novità sul campo di regata: allargato il rettangolo C, specchio d’acqua ampio e boe meno rigide. Cosa cambia