Ciclismo, Philippe Gilbert rinuncia alla Parigi-Roubaix e al Giro delle Fiandre

Philippe Gilbert non prenderà parte alle due classiche più sentite della stagione: Giro delle Fiandre e Parigi Roubaix, gara della quale, peraltro, è il campione in carica. Le due grandi corse in linea del nord si terranno nelle prossime settimane, ma il vallone, stante quanto riporta Sporza, soffre ancora per i postumi della frattura alla rotula rimediata nella prima frazione del Tour de France 2020 e non si sente in grado di competere coi migliori in quelle manifestazioni che nelle ultime stagioni lo hanno visto esprimersi ad altissimi livelli.

Gilbert era tornato a correre al Giro del Lussemburgo e sembrava star ritrovando la condizione migliore, ma nella prima frazione del Binckbank Tour, attualmente in svolgimento, è stato coinvolto in una caduta e a quanto pare il dolore al ginocchio è tornato a farsi sentire in maniera particolarmente acuta. Queste le dichiarazioni del fenomeno vallone a riguardo: “Forse sono tornato in bici troppo presto. Il mio recupero stava proseguendo bene e mi sentivo motivato, per cui ho partecipato a Lussemburgo, Gooikse Pijl e Campionato Nazionale. Ho sempre sentito un po’ di dolore, ma ora la situazione è in peggioramento. Per essere competitivo al Fiandre e alla Roubaix devi essere al 200% e io non lo sono“.

La stagione di Gilbert, però, potrebbe non essere finita. Il vallone, infatti, non scarta l’opportunità di tornare in gara alla Vuelta. Philippe ha un ottimo feeling con la gara spagnola, nella quale ha vinto sette tappe in carriera, di cui due l’anno scorso, e se dovesse trovare un buon colpo di pedale entro le prossime tre settimane, allora potrebbe prendervi parte.

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro delle Fiandre 2020 Parigi-Roubaix 2020 Philippe Gilbert

ultimo aggiornamento: 01-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020: il regolamento. Abbuoni, tempo massimo, traguardi volanti: la guida completa

Roland Garros 2020, Jannik Sinner: “Sono entrato in campo con l’approccio giusto. Contro Coria dovrò giocare ad alto livello”