NBA playoff 2020: i Lakers pareggiano i conti con i Blazers, Gallo ancora battuto da Houston

Quattro le partite del primo turno dei Playoff NBA 2020 che si sono tenute stanotte. Nessuna sorpresa nella serata appena trascorsa, gli epiloghi di tutti i match disputati, infatti, hanno rispettato i pronostici. Di seguito andiamo a vedere, nel dettaglio, risultati e riscontri degli incontri svolti in questa quarta giornata di post season.


MIAMI HEAT-INDIANA PACERS 109-100
A nulla serve il recupero lampo di Victor Oladipo, tornato in campo ad appena due giorni dal brutto infortunio subito in gara 1, poiché i Miami Heat hanno vinto anche il secondo match della serie. Fondamentali, nel successo della franchigia della Florida, Duncan Robinson da 24 punti con sette canestri segnati su otto tentati da tre e il solito Goran Dragic, autore di una prestazione solida da 20 punti e 6 assist.
TOP SCORER
MIAMI: Robinson 24, Dragic 20, Butler 18
INDIANA: Oladipo 22, Brogdon 17, Turner 17

OKLAHOMA CITY THUNDER-HOUSTON ROCKETS 98-111
Si complica ulteriormente il cammino dei Thunder di Gallinari, i quali perdono anche gara 2 contro gli Houston Rockets. OKC subisce una sconfitta netta nonostante la serata storta al tiro delle prime due opzioni offensive dei texani, vale a dire James Harden ed Eric Gordon, i quali, in due, segnano appena undici dei trentasei tiri tentati. A fare la differenza sono i gregari: i Thunder mandano in doppia cifra appena quattro giocatori, i Rockets, invece, sette.
TOP SCORER
OKC: Gilgeous-Alexander 31, Gallinari 17, Paul 14
HOUSTON: Harden 21, House 19, Green 15

ORLANDO MAGIC-MILWAUKEE BUCKS 96-111
Dopo la sorprendente sconfitta in gara 1, i Bucks si rifanno immediatamente battendo nettamente gli Orlando Magic. La franchigia della Florida trova un’altra grande prestazione di Nikola Vucevic, che ne mette 32 con 10 rimbalzi, ma viene tradita e affondata dal tiro da tre. Dall’arco, infatti, i Magic realizzano un magro 7/33. I Bucks, che segnano più del doppio delle triple, hanno così vita facile, grazie anche all’ennesima prova eccellente di Giannis Antetokounmpo, il quale chiude con 28 punti e 20 rimbalzi.
TOP SCORER
ORLANDO: Vucevic 32, Ross 12, Fournier 12
MILWAUKEE: Antetokounmpo 28, Lopez 20, Connaughton 15

PORTLAND TRAIL BLAZERS-LOS ANGELES LAKERS 88-111
Anche i Lakers lavano via l’onta subita in gara 1 travolgendo i Blazers in gara 2. Anthony Davis, il quale aveva giocato malissimo due giorni fa, stavolta dà spettacolo. La prima scelta assoluta del Draft 2012 segna 31 punti e acchiappa 11 rimbalzi in appena 29 minuti e permette a LA di archiviare la pratica con un quarto di anticipo.
TOP SCORER
PORTLAND: Lillard 18, McCollum 13, Simons 11
L.A. LAKERS: Davis 31, Caldwell-Pope 16, Smith 11

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Masters 1000 Cincinnati 2020, Salvatore Caruso batte in rimonta Jannik Sinner

LIVE Inter-Siviglia, Finale Europa League DIRETTA: orario d’inizio, programma, tv, streaming