Seguici su

Formula 1

F1, Charles Leclerc: “Piazzamento realistico. E’ dura sul giro singolo, figuriamoci in gara…”

Pubblicato

il

Charles Leclerc ha concluso le qualifiche del Gran Premio del 70° Anniversario in ottava posizione. Il monegasco dunque partirà decisamente più indietro rispetto alla scorsa settimana, quando era scattato dalla quarta casella ed era riuscito a salire sul podio. Quali sono le considerazioni del ventiduenne del Principato al termine della giornata odierna? Queste le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport F1.

“Forse il piazzamento di oggi è più realistico rispetto a quello di settimana scorsa. Con le gomme medie avevamo un buon passo, mentre quando abbiamo messo le soft abbiamo perso qualcosa. Non so quanti piloti abbiano fatto il tempo con le medie nell’ultimo tentativo nel Q3, so solo che noi abbiamo fatto tantissima fatica a tenere performanti le gomme sino all’ultimo settore. L’asfalto era già aggressivo settimana scorsa, ma questo weekend lo è ancora di più”.

La scorsa settimana Leclerc aveva detto che l’assetto da qualifica era migliore di quello da gara. Qual è invece la situazione ora? “Secondo me non abbiamo molta scelta. Aumentare il carico aerodinamico ci farebbe perdere in performance. Dobbiamo tenere questo assetto, con cui si paga il prezzo di faticare di più nel terzo settore”.

Quindi quali sono le prospettive per la gara? “Sarà sicuramente molto difficile, perché ancora una volta. È già complicato finire un giro, figuriamoci tenere il passo degli altri! Rimaniamo ottimisti e cercheremo di fare del nostro meglio”.

[sc name=”banner-app-2020″]

Capitolo strategia, potrebbe cambiare qualcosa rispetto alla scorsa settimana? “Credo che ci saranno dei piloti che si prenderanno il rischio di fare un solo pit-stop, altri invece faranno due soste. Non so ancora che strada prenderemo, dobbiamo analizzare i nostri dati e capire come affrontare al meglio i nostri problemi di degrado”.

[sc name=”banner-article”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI FORMULA 1

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: La Presse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *