Show Player

Sostanza misteriosa testata sugli atleti britannici alle Olimpiadi di Londra 2012? L’inchiesta fa scalpore



Secondo una clamorosa inchiesta pubblicata dal Mail on Sunday, alle Olimpiadi di Londra 2012 una sostanza misteriosa sarebbe stata testata sugli atleti britannici. Si tratterebbe di un progetto sperimentale segreto, dal costo di centinaia di migliaia di sterline e condotto per migliorare le prestazioni degli atleti in gara. Al momento non è ancora chiaro se l’esperimento violasse le regole antidoping e non si sa nemmeno se ci siano stati degli effetti collaterali per la salute degli sportivi, ma indubbiamente la segretezza dell’operazione fa sorgere diversi dubbi. Secondo il quotidiano, sarebbero coinvolti 91 atleti di otto discipline e avrebbero firmato una liberatoria nel caspo di contrattempi.

 

Loading...
Loading...

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

Loading...

One Reply to “Sostanza misteriosa testata sugli atleti britannici alle Olimpiadi di Londra 2012? L’inchiesta fa scalpore”

  1. ghost ha detto:

    praticamente, la scoperta dell’acqua calda.
    ma i “cattivissimi” sono sempre quelli che parlano lingue diverse dall’inglese (Russi in primis).

Lascia un commento

scroll to top