Show Player

Karate, i convocati dell’Italia per il collegiale di Ostia. Dodici azzurri al lavoro dal 27 luglio



Anche la Nazionale del karate italiano riprende la sua corsa verso le Olimpiadi di Tokyo 2021: gli azzurri si raduneranno dal 27 al 31 luglio al Centro Olimpico “Matteo Pellicone” di Ostia. Con gli atleti ci saranno gli allenatori federali Claudio Guazzaroni, Cristian Verrecchia, Salvatore Loria, Vincenzo Figuccio, Roberta Sodero, il Collaboratore Tecnico Nello Maestri ed il preparatore atletico Massimo Montecchiani.

Il DT della Nazionale, Pierluigi Aschieri, ha convocato dodici azzurri, ovvero: Viviana Bottaro, Mattia Busato, Lorena Busà, Luigi Busà, Sara Cardin, Clio Ferracuti, Laura Pasqua, Silvia Semeraro, Angelo Crescenzo, Luca Maresca, Simone Marino e Michele Martina.

Loading...
Loading...

Così il DT al sito federale: “Bisognava cambiare il tipo di approccio. Generalmente facciamo dei segmenti di allenamento e di lavoro e poi, alle competizioni, verifichiamo quello che è stato fatto. Ora, cancellando le competizioni, portiamo avanti un approccio abbastanza diverso. L’obiettivo è colmare le lacune emerse durante la prima fase delle qualificazioni. Sulla base di cosa? Intanto il karate inteso come gestualità e fisicità. Lo sport cura sempre la qualità dei propri gesti. Da un altro lato, curare quelle tecniche che sono maggiormente premiate, ovvero le tecniche di calcio che comportano un miglioramento dell’equilibrio, della coordinazione e della precisione. Dato che ogni atleta ha caratteristiche diverse, questo periodo è stato è stato focalizzato su tali obiettivi ma con dei tempi personalizzati. Gli atleti sono stati seguiti via web e ogni tecnico aveva degli atleti da monitorare e adesso, dopo questo lungo periodo, andiamo a verificare durante il collegiale i risultati personali raggiunti relativamente ai carichi di lavoro effettuati. Questo dovrebbe permetterci di essere più efficaci dal punto di vista tecnico perché ovviamente le decisioni arbitrali sono valutate in base alla tecnica. Noi avevamo già un trend in netta crescita, come all’ultima Premier League, adesso vediamo i risultati di questo lavoro“.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATIS ALLA NEWSLETTER DI OA SPORT

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIJLKAM

Loading...

Lascia un commento

scroll to top