Show Player

Nuoto, Federica Pellegrini: “I ricordi più belli sono l’oro olimpico a Pechino 2008 e i Mondiali 2009 a Roma”



Federica Pellegrini aveva in mente un chiaro obiettivo in vista di questa estate: le Olimpiadi di Tokyo 2020. Lei, campionessa del mondo in carica nei 200 stile libero a Gwangju (Corea del Sud), desiderava una chiosa d’autore nella competizione a Cinque Cerchi. Purtroppo, la pandemia ha cambiato le carte in tavola e quindi Federica dovrà gestire un altro anno di allenamenti e di preparazione.

Una sfida non semplice, parlando di un’atleta classe ’88. Lei, però, con la solita determinazione, il suo target ce l’ha impresso in mente e le motivazioni per fare bene in terra nipponica non mancheranno. Guardando però a quello che è stato, l’azzurra, in una video-intervista su Instagram (canale Jakeofficial), ha risposto alla domanda sul suo più bel ricordo in carriera. La sua risposta è stata chiara: “L’oro vinto alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 è stato il coronamento di un sogno, perché qualunque atleta che gareggi in una disciplina olimpica ha questa aspirazione. Devo dire però che anche le emozioni vissute a Roma, in quel Mondiale 2009, me le porterò per sempre dentro. Non è stata solo la doppietta 200-400 stile libero (con record del mondo ndr.), ma anche l’atmosfera, il calore in quella piscina sono stati aspetti unici“.

Loading...
Loading...

La speranza per gli appassionati è che l’azzurra sappia davvero regalarsi qualcosa di speciale ai Giochi e chiudere nella maniera migliore possibile una carriera ricca di successi, caratterizzata da un oro e un argento alle Olimpiadi, undici medaglie mondiali (6 ori, 4 argenti, 1 bronzo) e quindici europee (7 ori, 4 argenti, 4 bronzi).

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NUOTO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top