Show Player

Golf: US Open, in dieci potranno qualificarsi tramite i primi cinque tornei britannici dell’European Tour



Ci sarà una situazione del tutto particolare per potersi qualificare allo US Open 2020, spostato nelle date che vanno dal 17 al 20 settembre a causa delle conseguenze della pandemia di coronavirus. In particolare, è l’European Tour ad aver apportato una modifica significativa.

Dal tour europeo, infatti, potranno andare a giocare i primi 10 golfisti (non diversamente qualificati) classificati in un particolare ordine di merito, che considera i risultat dei primi cinque tornei dello “UK Swing”, come viene chiamata la serie di sei eventi che si svolgeranno nel territorio britannico dal 22 luglio in avanti.

Loading...
Loading...

In particolare, i tornei interessati saranno il Betfred British Masters hosted by Lee Westwood, l’English Open, l’English Championship, il Celtic Classic e il Wales Open. In breve, il 23 agosto saranno noti i 10 nomi che l’European Tour porterà in quel del Winged Foot Golf Club di Mamaroneck, nello Stato di New York.

Non ha bisogno di alcuna esenzione Francesco Molinari, che parteciperà in quanto vincitore dell’Open Championship 2018 (nei Major, infatti, tutti quelli che ne vincono uno negli ultimi 5 anni hanno diritto automatico di partecipazione a tutti e quattro). L’ultimo vincitore dello US Open, a Pebble Beach, è risultato essere l’americano Gary Woodland.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top