Show Player

Calcio femminile, dal 2022 ci sarà il professionismo, ma serviranno anche le basi per supportarlo



La notizia è di qualche giorno fa: dal 2022 il calcio femminile sarà riconosciuto come sport professionistico. Il Consiglio della FIGC, infatti, oltre ad aver assegnato il titolo alla Juventus in una stagione chiusa anzitempo per la pandemia, ha reso noti i progetti per il futuro del “Pallone in rosa”.

Come si può leggere dal comunicato della Federcalcio: “Questa prospettiva è stata ritenuta la migliore per formalizzare un passaggio divenuto ormai improcrastinabile sul tema della pari dignità, garantendo al tempo stesso un periodo adeguato per preparare il sistema, in attesa dei decreti attuativi anche su questo argomento che sta preparando il Ministro per lo Sport Spadafora nell’ambito della discussione della legge delega di riforma“.

Loading...
Loading...

Da questo punto di vista il presidente Gabriele Gravina ha precisato che: “La decisione presa dal consiglio Federale è ispirata da un forte senso di responsabilità accompagnato da una certa lungimiranza. Scriveremo tutti insieme il progetto per rendere sostenibile il percorso tracciato oggi, per aumentare la competitività del calcio femminile di vertice ma anche facendo crescere inevitabilmente la base”. Un passo importante che però dovrà essere accompagnato o, forse, preceduto anche dalla creazione di basi culturali solide.

In altre parole, il professionismo è un qualcosa che può accrescere il livello delle giocatrici, ma nello stesso tempo tutto ha un costo importante ed è evidente che in Italia sul piano della promozione e dell’acquisizione dell’idea di un calcio delle donne si è ancora indietro. La poca affluenza agli stadi e un numero di praticanti ancora non all’altezza di altre realtà europee sono punti critici. La speranza è che, quando si avvierà un certo tipo di discorso, le fondamenta siano tali che tante le società possano permettersi questo status, altrimenti il tutto potrebbe rivelarsi controproducente.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top