Show Player

Tennis, svelati i dettagli dell’Adria Tour ideato da Novak Djokovic: Dominic Thiem e Alexander Zverev tra i partecipanti



Il circuito ATP è sospeso fino al termine del mese di luglio e si è in attesa di capire se e quando poter riprendere. La pandemia globale si è presa la scena e il rischio dei contagi rappresenta una forte criticità. In questa specialità, più che il rispetto delle distanze, sono gli spostamenti il vero problema, tenuto conto del fatto che i tennisti sono soggetti a dover girare per il mondo con grande costanza.

Per questo si stanno cercando dei piani alternativi. In Italia, a giugno, prenderanno il via gli Assoluti per consentire ai giocatori azzurri di riassaporare il campo, mentre il n.1 del mondo Novak Djokovic si è attivato per organizzare a metà del mese citato un torneo che toccherà diversi Paesi dei territori balcanici. La competizione prenderà il nome di Adria Tour e si terrà dal 13 giugno al 4 luglio in Serbia, Croazia, Montenegro e Bosnia. E’ stato il team che cura le pubbliche relazioni del n.1 del ranking a confermarlo.

Loading...
Loading...

La prima tappa è prevista per il 13 e 14 giugno a Belgrado: la capitale della Serbia e città di cui è originario Nole, dovrebbe vedere ai nastri di partenza anche giocatori del calibro di Alexander Zverev, Dominic Thiem, Marin Cilic, Grigor Dimitrov e di Milos Raonic. Non è ancora chiaro come si organizzeranno i tennisti citati nella successione delle partite distribuite secondo questo ordine nella realtà balcanica:

13-14 giugno a Belgrado
20-21 giugno a Zara
27-28 giugno in Montenegro
3-4 luglio a Banja Luka.

Di sicuro, i giocatori hanno scelto di competere senza alcun ingaggio. Come precisato dall’organizzazione della manifestazione, non vi sarà alcun compenso.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top