Show Player

Ciclismo, la Movistar non porterà alcun capitano al Giro d’Italia 2020. Tour e Vuelta nei programmi di Valverde, Mas e Soler



Alla Movistar proprio non riescono a fare a meno di riproporre ogni anno, al Tour de France, l’esperimento della formazione con ben tre leader. Il cerbero di Eusebio Unzué, però, nelle puntate precedenti, alle Grande Boucle del 2018 e del 2019, si è rivelato oltremodo sdentato. Colpa, principalmente, della difficile coesistenza degli ego di Alejandro Valverde, Nairo Quintana e Mikel Landa. I vertici del sodalizio spagnolo, che durante l’ultima sessione di mercato ha perso due dei sopraccitati rebbi del tridente, non vogliono, però, alzare bandiera bianca. Sostituiti i partenti con Marc Soler, che già avevano in casa, e con il neoacquisto Enric Mas, la Movistar è pronta a proporre una nuova versione dell’assetto a tre punte.

Ma non è tutto, infatti, Max Sciandri, DS del team, ha dichiarato a Cyclingnews.com che sia Mas che Valverde non solo parteciperanno alla Grande Boucle, ma anche alla Vuelta. Marc Soler, invece, aveva indicato come suo obiettivo principale il grande giro spagnolo, insieme ovviamente a quello francese, appena pochi giorni fa. Appare chiaro, dunque, che benché la Movistar sia il sodalizio campione in carica del Giro d’Italia, non porterà sulle strade del Belpaese una formazione di primo piano.

Loading...
Loading...

Una scelta che di primo acchito lascia un po’ perplessi. Uno dei tre tenori Movistar avrebbe potuto fare molto bene sulle strade italiane, dato che la startlist che si sta delineando, di primo acchito, non sembra del livello di quelle del recente passato. Al contrario, in Francia, la concorrenza sarà di primissimo piano e per tre come Valverde, Mas e Soler sarà difficilissimo anche solo lottare per un posto tra i primi cinque della classifica generale. Sciandri, a ogni modo, dice che alla Corsa Rosa dovrebbero portare una “formazione giovane”, la quale, magari, potrebbe comprendere Einer Augusto Rubio Reyes e Juan Diego Alba, i due giovani grimpeur colombiani che l’anno scorso furono grandissimi protagonisti al Giro d’Italia U23.

luca.saugo@oasport.it

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top