Show Player

Ciclismo, Giro del Delfinato e Tour de l’Ain nel programma di avvicinamento al Tour de France di Primoz Roglic



Primoz Roglic, ai microfoni di RTV Slovenija, ha dichiarato quale sarà il suo percorso di avvicinamento alla Grande Boucle 2020 che inizierà a fine agosto. Il vincitore dell’ultima edizione della Vuelta a España non attacca il numero alla schiena ormai dallo scorso ottobre, dato che aveva in programma di esordire a marzo 2020, alla Parigi-Nizza, ma la sua Jumbo-Visma aveva deciso di saltare la corsa spaventata dall’emergenza Covid-19 che al tempo aveva da poco iniziato a prendere piede in tutta Europa. Nonostante ciò, però, il fuoriclasse sloveno ha deciso di correre molto poco prima del Tour de France, lo stretto necessario per scrollarsi di dosso un po’ di ruggine.

Roglic andrà in ritiro in altura a metà luglio. Dopodiché, prenderà parte prima al Tour de l’Ain (7-9 agosto) e, in seguito, al Giro del Delfinato (12-16 agosto). Ambedue gare che, verosimilmente, presenteranno molte salite disseminate lungo il tracciato. L’ideale per permettere all’asso della Jumbo-Visma di rifinire la preparazione in vista del suo grande obiettivo stagionale, nonché dell’unico Grande Giro che correrà in quest’anna, come dichiarato da lui stesso pochi giorni fa. Prima della Grand Départ, ad ogni modo, Roglic tornerà nuovamente in altura per un secondo step.

Loading...
Loading...

luca.saugo@oasport.it

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top