Show Player

Esame di maturità 2020: piano A e B. Scenari e ipotesi: verso un orale on-line?



Nel corso del Consiglio dei Ministri odierno, confermato poi in conferenza stampa successivamente, è stato deliberato il nuovo decreto scuola per far sì che l’anno scolastico 2019-2020 possa essere concluso. Il provvedimento stabilisce le modalità di chiusura a seconda del ritorno o meno in classe per il 18 maggio, la data che ormai è la deadline per la riapertura assai improbabile. 

Per quanto concerne l’Esame di maturità, il Governo ha previsto che il Ministero dell’Istruzione possa modificare l’impianto. L’orale potrebbe essere anche svolto on line, con collegamenti come già avviene nelle università, ma questo chiaramente dipende dall’andamento dell’epidemia nel nostro Paese. Di fatto Il 17 giugno si partirà con il tema di italiano, con le tracce stabilite dal Ministero. Successivamente gli argomenti della seconda prova scritta saranno decisi da una commissione formata da soli membri interni, con presidenti esterni. Come è stato specificato, tutti avranno la possibilità di sostenere le prove, tenuto conto del periodo dell’emergenza, ma i crediti finali saranno basati su quanto prodotto nel corso dell’anno.

Loading...
Loading...

Pertanto, schematizzando il tutto, ci sono due piani da seguire:

  •  Se i ragazzi potranno rientrare a scuola entro il 18 maggio, ci sarà un esame con commissione interna. La prima prova, Italiano, sarà preparata dal Ministero. La seconda, quella diversa per ciascun indirizzo, sarà predisposta dalle commissioni. Poi ci sarà l’orale.
  • Se non si rientra a scuola, è previsto il solo colloquio orale. Resta ferma la necessità di raggiungere almeno il punteggio di 60/100 per ottenere il diploma.

Non ci sarà il cosiddetto ‘6 politico’. Non vi sarà per quest’anno il meccanismo dei debiti formativi alla secondaria di II grado. All’inizio di settembre, infatti, invece degli abituali corsi di recupero delle insufficienze, sarà possibile, per tutti i cicli di istruzione, dalla primaria fino alla classe quarta del secondo grado, recuperare e integrare gli apprendimenti.

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top