Show Player

Calcetto, addio per tutta l’estate alle partite con gli amici. Rischio contagio, non si potrà giocare



La partita di calcetto con gli amici, l’appuntamento imprescindibile per milioni di italiani di tutte le età, un rituale quasi mistico dove passione ed amicizia si fondono. Ebbene, tutto questo dovrà aspettare ancora. Non sono bastati i due mesi di lunghissima ed asfissiante quarantena: nonostante dal 4 maggio verrà consentita la pratica sportiva di svariate discipline, per gli sport di squadra occorrerà pazientare ancora a lungo.

La task force di esperti guidata dal super manager Vittorio Colao, affiancata dal Ministero per la Salute, ha individuato un tasso di contagiosità per ciascuno sport. Via libera alle discipline individuali all’aperto, mentre il pericolo resta ancora troppo alto per le attività di gruppo e di contatto.

Loading...
Loading...

Si badi bene: un conto è l’attività professionistica, un altro quella amatoriale. La Figc e la Uefa stanno facendo di tutto per far ripartire a giugno Serie A e, da agosto, le coppe europee. E’ stato tuttavia studiato un protocollo ad hoc (in fase di approvazione da parte del Governo) che prevederà l’isolamento delle squadre, due tamponi alla settimana per i giocatori ed altre regole stringenti per limitare al minimo il rischio di contagio. E’ palese che tutto ciò appare impensabile per una partitella tra amici.

Addio calcetto, dunque, di sicuro per tutto il mese di maggio. Gli ambienti promiscui come gli spogliatoi, il sudore ed il contatto fisico potrebbero generare una rapida diffusione del virus. Alcune fonti, su tutte Repubblica, ipotizzano che non si potrà praticare calcio a 5 addirittura fino a settembre, dunque per tutta l’estate. Ennesima riprova che dal 4 maggio scatterà effettivamente la Fase 2, ma la vita normale di un tempo resterà un ricordo ancora a lungo.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top