Show Player

Ginnastica, Svetlana Khorkina: “Rinviare le Olimpiadi? Una punizione di Dio perché hanno offeso la Russia”



Svetlana Khorkina è una delle grandi Reginette della ginnastica artistica, una vera e propria icona di questo sport, un monumento leggendario che verrà ricordata in maniera imperitura insieme ad altre fuoriclasse come Nadia Comaneci e Simone Biles. Un’icona sexy a suo tempo, semplicemente la Diva che faceva parlare di sè non soltanto in pedana ma soprattutto al di fuori, posando anche per Playboy e vedendo spesso delle cospirazioni contro di lei. Il Cigno di Belgorod ha vinto tre titoli mondiali all-around ma le è sempre sfuggito il sigillo olimpico sul giro completo, riuscendo comunque a vincere due ori a cinque cerchi sulle parallele asimmetriche (Atlanta 1996 e Sydney 2000).

Ora la russa ha 41 anni, si è ritirata dopo i Giochi di Atene 2004 conclusi con l’argento nel concorso generale e da quel momento è uscita dal Circuito anche se sporadicamente è tornata a fare parlare di sè. Svetlana Khorkina ha commentato il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo 2020 al prossimo anno a causa dell’emergenza coronavirus e lo ha fatto con una dichiarazione al vetriolo rilasciata a Sport Express: Secondo me sta succedendo tutto questo perché non avrebbero dovuto offendere la Russia: è una specie di punizione di Dio. Un male così grande e mortale si sta diffondendo in tutto il mondo, non avrebbero dovuto fare giochi politici. La Russia è comunque pronta ad aiutare tutti, come sempre, perché comprendiamo che nulla è più importante della lotta per il bene del mondo”.

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...

Lascia un commento

scroll to top