Show Player

F1: la Mercedes ha prodotto respiratori per combattere il Coronavirus


© Photo4 / LaPresse 12/04/2019 Shanghai, China Sport Grand Prix Formula One China 2019 In the pic: free Practice 1, Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 W10 EQ Power


Il Mondiale di Formula 1 è fermo, ma non la Mercedes. La scuderia delle “Frecce d’argento” si è subito messa al servizio dell’Inghilterra per combattere l’emergenza sanitaria attuale. La Mercedes ha prodotto in 100 ore dei nuovi respiratori che possono aiutare i pazienti affetti da Covid-19. 

Il team anglo-tedesco segue dunque la stessa linea intrapresa dalla Ferrari in Italia ed inoltre è presente insieme ad alte scuderie di Formula 1 (Red Bull, Red Bull Racing, Racing Point, Haas, McLaren, Renault, Williams) al Progetto Pitlane.

Loading...
Loading...

La costruzione di queste nuove macchine è avvenuta grazie alla collaborazione con lo University College di Londra. Il tutto è stato realizzato nello stabilimento di Brixworth, quello dove vengono costruite le Power Unit per le macchine di Formula 1.  Questi respiratori sono fondamentali perchè, inviano ossigeno ai polmoni senza la necessità di attrezzature di ventilazione.

 

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top