Show Player

Eurolega 2019-2020: Larkin fa volare l’Efes con 40 punti, il Barcellona piega il Bayern con una grande rimonta



Cinque i match di Eurolega 2019-2020 che si sono tenuti in serata, di seguito andiamo a vedere come sono andati.

KHIMKI – FENERBAHCE 82-68 (26-18, 15-22, 23-14, 18-14)
Successo fondamentale per il Khimki in ottica playoff. I russi battono i turchi e li agguantano al settimo posto in classifica a quota 13 vittorie e 15 sconfitte. Dopo 25 minuti equilibrati, i padroni di casa, trascinati dai soliti Shved, Jerebko e Booker, riescono a raggiungere la doppia cifra di vantaggio sul finire del terzo periodo. Nel quarto conclusivo, successivamente, i moscoviti difendono alla perfezione il margine costruito in precedenza e il sodalizio di Istanbul non riesce più a rientrare.
TOP SCORER
KHIMKI: Shved 23, Booker 15, Jerebko 15
FENERBAHCE: Muhammed 13, Williams 11, De Colo 11

ANADOLU EFES ISTANBUL – OLYMPIACOS 91-79 (29-24, 22-17, 21-14, 19-24)
Shane Larkin ne mette 40 segnando 10 triple su 15 tentate e la capolista Efes torna al successo contro l’Olympiacos. La corazzata turca trova il +10 già a fine secondo periodo, mentre nel terzo archivia definitivamente la pratica raggiungendo il +19. A poco serve un buon finale dei greci nella frazione conclusiva di gioco, con il quale riescono, quantomeno, a rendere meno amara la sconfitta.
TOP SCORER
EFES: Larkin 40, Pleiss 13, Micic 12
OLYMPIACOS: Ellis 14, Buycks 11, Vezencov 10

STELLA ROSSA BELGRADO – MACCABI TEL AVIV 92-76
(27-20, 22-23, 30-15, 13-18)
Con un grande terzo quarto, propiziato dalle giocate di Stimac e Punter, la Stella Rossa abbatte il Maccabi e mantiene qualche piccolissima chance di agguantare la post season quando, alla fine della stagione regolare, mancano appena sei partite. Il Maccabi, invece, data questa debacle, fallisce il sorpasso al CSKA Mosca momentaneamente quarto.
TOP SCORER
STELLA ROSSA: Punter 22, Baron 22, Stimac 12
MACCABI: Dorsey 19, Wilbekin 11, Hunter 8

Loading...
Loading...

BASKONIA VITORIA – ALBA BERLINO 73-72 (15-15, 14-24, 19-20, 25-13)
Un super quarto periodo, dopo trenta minuti molto difficili, permette al Baskonia Vitoria di respingere l’assalto dell’Alba Berlino. Merito di uno scatenato Tornike Shengelia, il quale segna 11 dei suoi 24 punti negli ultimi 10 minuti, e di un Matt Jenning che mette la tripla del sorprasso a tre secondi dalla sirena di fine match. Un successo, questo, che permette all’ex Tau di agganciare il gruppone comprendente anche Milano che si trova ad appena una vittoria dall’ottavo posto.
TOP SCORER
VITORIA: Shengelia 24, Christon 14, Diop 11
ALBA BERLINO: Eriksson 16, Giffey 14, Sikma 9

BARCELLONA – BAYERN MONACO 83-80 (21-21, 21-20, 15-27, 26-14)
Un Nikola Mirotic favoloso trascina il Barcellona al successo casalingo contro il Bayern Monaco. Dopo due quarti di sostanziale equilibrio, i catalani sprofondano nel terzo e a 10 minuti dalla fine si trovano sotto di 11. Nell’ultimo quarto, però, il montenegrino naturalizzato spagnolo, coadiuvato da Higgins, suona la carica e i suoi piazzano un incredibile rimonta con la quale riescono a piegare i tedeschi.
TOP SCORER
BARCELLONA: Mirotic 28, Higgins 16, Kuric 13
BAYERN: Monroe 19, Lo 14, Lucic 12

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BASKET

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top