Biathlon, Thierry Chenal si ritira a soli 27 anni: “Non sento più le giuste motivazioni”



Notizia sorprendente dal mondo del biathlon, dove Thierry Chenal ha comunicato la propria decisione di ritirarsi a soli 27 anni. L’atleta valdostano l’ha dichiarato nel corso di un’intervista a fondoitalia.it, ammettendo di non sentire più le giuste motivazioni per allenarsi e continuare a gareggiare.

Chenal, originario di Sarre, ha esordito in Coppa del Mondo l’8 dicembre 2017 a Hochfilzen e ha ottenuto il primo podio della propria carriera il 7 gennaio 2018 a Oberhof (secondo in staffetta). Sebbene non fosse un fenomeno della disciplina, può essere considerato un buon atleta che non è riuscito ad esprimere appieno le proprie potenzialità. A frenarne la crescita hanno contribuito in maniera sostanziale anche i problemi fisici emersi durante la stagione 2014/15, che lo hanno di fatto costretto a perdere anche l’anno seguente.

Loading...
Loading...

Di seguito le dichiarazioni di Chenal: Sin da bambino ho sempre sognato di arrivare in Coppa del Mondo, avevo sempre avuto quell’obiettivo. Una volta arrivato lì, però, non ho avuto le sensazioni che mi sarei aspettato e avrei voluto. Sia chiaro, ho vissuto dei momenti bellissimi, in particolare il podio in Coppa del Mondo nella staffetta di Oberhof. Ho sentito però che mi mancava qualcosa a livello di motivazioni, soffrivo nello stare tanto fuori. Me ne sono accorto lo scorso anno durante la trasferta nordamericana, sentivo che non riuscivo più ad allenarmi con la testa che avevo nelle stagioni precedenti. Sono comunque andato avanti, ma nell’ultima estate ho faticato tanto mentalmente, ho provato a tenere duro e seguire i programmi di allenamento intensi, tipici della fase estiva, ma non riuscivo più a soffrire e fare tutto ciò che andava fatto. Lì ho capito che dovevo prendere questa decisione”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BIATHLON

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federico Angiolini

Loading...

Lascia un commento

scroll to top