Show Player

Nuoto, Grand Prix d’Inverno 2020: ecco Sabbioni! Si confermano Bianchi, Di Pietro e Pinzuti



Dopo le grandi emozioni vissute ieri con tantissime prestazioni interessanti, qualche personal best di atleti di rilevanza (Martina Rita Caramignoli 4.08.69 nei 400 stile libero) e numerosi rilievi cronometrici di livello anche tra gli atleti più giovani, oggi i partecipanti della diciottesima edizione del Meeting del Titano di San Marino, inserito nel circuito della settima edizione del Grand Prix d’Inverno, si sono rituffati in acqua sin dalla mattinata per tutte le gare ancora in programma.

Ad aprire i giochi ci hanno pensato le ragazze dei 200 stile libero con la classe 1999 Sara Ongaro che si è aggiudicata la serie più veloce in 2.01.87. Subito dopo vittorie interessanti di Giuseppe Perfetto nei 200 farfalla (2.01.11), di Ilaria Bianchi nei 100 delfino donne (59.80) e di Simone Sabbioni che, dopo la sconfitta di ieri sui 50, si è imposto nei 100 dorso in 55.35. Nelle altre gare della mattinata da segnalare la vittoria di Ilaria Scarcella (1.08.97) su una spenta Arianna Castiglioni (1.09.00) nei 100 rana, la doppietta dei fratelli Massimiliano e Pier Andrea Matteazzi nei 200 misti (rispettivamente 2.02.33 e 2.03.42), il trionfo del classe 1999 Alessandro Pinzuti nei 50 rana (27.91) e l’ennesima zampata di Silvia Di Pietro nei 50 farfalla femminili in 25.39.

Loading...
Loading...

Tante emozioni anche nel pomeriggio con il lampo di Ivano Vendrame (49.93) che si è imposto su Filippo Megli (50.31) e sul “bomber” Marco Orsi (50.37) nella gara regina al maschile. Nelle altre prove in programma da segnalare la vittoria di Francesca Fangio nei 200 rana femminili in 2.26.93, il guizzo di Emanuel Turchi nei 200 dorso uomini (2.01.67) e l’ennesimo successo di una sempre più lanciata Martina Rita Caramignoli negli 800 stile libero rosa (8.30.36).

Si conclude quindi al meglio questa diciottesima edizione del Meeting del Titano con tantissimi atleti che sono riusciti a mettersi in mostra e tanti altri che hanno preferito rimanere più nascosti e non svelare troppe carte in vista del cruciale ed imminente appuntamento dei Campionati Italiani Primaverili di Riccione in cui sarà possibile ottenere i pass per Tokyo 2020.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI NUOTO

michele.giovagnoli@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Diego Gasperoni

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top