Classifica moto Dakar 2020: Ricky Brabec deve gestire 13:56 di margine nell’ultima tappa

L’undicesima tappa della Dakar 2020 per le moto ha rappresentato un vero e proprio punto di svolta per la classifica generale. Quando Ricky Brabec pensava di poter gestire in piena tranquillità i suoi 25 minuti di margine su Pablo Quintanilla, il cileno ha provato l’attacco e ha recuperato quasi metà del suo svantaggio. A questo punto nell’ultima frazione lo statunitense dovrà gestire 13:56 sul rivale, cercando di evitare guai e pericoli proprio sui più bello. Sarà una guerra di nervi la dodicesima frazione della corsa più dura del mondo!

CLASSIFICA GENERALE DAKAR 2020 – MOTO

POS. PILOTA MOTO TEMPO DISTACCO PENALITA’
1 9 MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2020 38H 33′ 28”
2 5 ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA 38H 47′ 24” + 00H 13′ 56”
3 1 RED BULL KTM FACTORY TEAM 38H 56′ 02” + 00H 22′ 34” 00H 02′ 00”
4 2 RED BULL KTM FACTORY TEAM 39H 03′ 21” + 00H 29′ 53”
5 12 MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2020 39H 03′ 37” + 00H 30′ 09”
6 17 MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2020 39H 06′ 04” + 00H 32′ 36” 00H 01′ 00”
7 16 RED BULL KTM FACTORY TEAM 39H 08′ 46” + 00H 35′ 18”
8 22 MONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM 40H 12′ 42” + 01H 39′ 14” 00H 05′ 00”
9 59 KLYMCIW RACING 40H 32′ 57” + 01H 59′ 29”
10 6 ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA 40H 40′ 04” + 02H 06′ 36” 00H 30′ 00”
11 19 SLOVNAFT RALLY TEAM 40H 41′ 48” + 02H 08′ 20”
12 56 YAMAHA MOTOR AUSTRALIA 41H 19′ 10” + 02H 45′ 42” 00H 20′ 00”
13 28 MONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM 42H 09′ 30” + 03H 36′ 02” 00H 14′ 00”
14 35 ORLEN TEAM 42H 21′ 30” + 03H 48′ 02”
15 7 MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2020 42H 32′ 59” + 03H 59′ 31” 00H 15′ 00”
16 42 SOLARYS RACING 42H 34′ 42” + 04H 01′ 14” 00H 03′ 00”
17 18 BAS DAKAR KTM RACING TEAM 42H 47′ 54” + 04H 14′ 26” 00H 15′ 00”

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Australian Open 2020: Camila Giorgi, possibile mina vagante per risalire la classifica WTA

Pattinaggio artistico, Europei 2020: Della Monica-Guarise in lotta per una medaglia. L’impresa non è impossibile