Show Player

Nuoto, Europei vasca corta 2019: Italia antologica, doppietta sui 50 rana. Benedetta Pilato Campionessa a 14 anni, Carraro d’argento



Benedetta Pilato oro, Martina Carraro argento: fantasmagorica doppietta dell’Italia sui 50 metri rana agli Europei 2019 di nuoto in vasca corta. Le azzurre hanno confermato il pronostico della vigilia e hanno letteralmente dominato la gara andata in scena a Glasgow (Gran Bretagna), le nostre portacolori hanno offerto un autentico show sulle due vasche e hanno demolito la concorrenza che non è pervenuta in questa rassegna continentale.

Trionfo totale delle due favorite che hanno giganteggiato sfoderando un talento infinito, Benedetta Pilato ha ribadito di essere un autentico fenomeno che farà sognare in futuro: ad appena 14 anni (spegnerà le prossime candeline il 18 gennaio) ha conquistato il primo titolo internazionale tra le grandi dopo aver vinto tutto nelle categorie giovanili ma non si tratta della prima medaglia internazionale della pugliese che in estate era balzata agli onori della cronaca mettendosi al collo l’argento sui 50 rana ai Mondiali in vasca lunga.

Loading...
Loading...

La nativa di Taranto ha toccato la piastra con un roboante 29.32, migliorando il già suo record italiano di nove centesimi e battendo la connazionale Martina Carraro che si è fermata a 29.60. La 26enne genovese, quest’estate bronzo iridato sui 100 rana, si conferma su eccellenti livelli e può festeggiare questo nuovo riconoscimento insieme al fidanzato Fabio Scozzoli che pochi minuti dopo ha strappato un buonissimo bronzo sulla stessa distanza.

 



Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Danilo Vigo LPS

Loading...

Lascia un commento

scroll to top