Show Player

Doping, la reazione della Russia: “I nostri atleti continuano la preparazione in vista delle Olimpiadi”



La clamorosa decisione dalla WADA (Agenzia mondiale antidoping) di tagliar fuori la Russia dalle Olimpiadi per quattro anni ha fatto grosso scalpore, sostanzialmente rivoluzionando lo scenario in vista dei prossimi Giochi di Tokyo 2020 e non solo. I sovietici però non sembrano avere alcuna intenzione di accettare il verdetto e sono pronti a lottare per ribaltarlo.

Il comitato russo, infatti, in attesa di poter presentare ricorso, non demorde e in mattinata, stando a quando riporta Interfax, ha comunicato che gli atleti stanno continuando a prepararsi normalmente in vista delle più importanti competizioni internazionali. La dichiarazione in merito alla ferma volontà di proseguire la preparazione in vista delle Olimpiadi giapponesi e dei prossimi grandi tornei è giunta direttamente per bocca del presidente del Comitato olimpico russo Stanislav Pozdnyakov: “Stiamo continuando a prepararci in pieno per i Giochi olimpici e per altre importanti competizioni”.

Loading...
Loading...

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top